Calciomercato Inter, dalla difesa all'attacco: tutti i nomi nel mirino

I nerazzurri si vogliono rinforzare in particolare in difesa, ritenuto il reparto debole. Non mancheranno anche acquisti di spessore negli altri reparti.

467 condivisioni 0 commenti 4 stelle

di

Share

Bisogna crescere. Bisogna alzare l’asticella. Anche perché i cugini questa volta investiranno sul mercato e non ci si può far trovare impreparati. L’Inter in estate dovrà spendere. Dovrà prendere giocatori di livello. L’obiettivo non è quello di tornare in Champions League. L’obiettivo è quello di tornare a competere per lo scudetto.

D’altronde i nerazzurri non vincono il campionato dal 2010. È passato troppo tempo. E c’è voglia di strappare lo scudetto dalla maglia della Juventus. Per farlo però l’Inter ha bisogno di rinforzarsi, perché la rosa, per quanto migliorata negli ultimi mesi, non è ancora pronta. Per questo nella prossima finestra di calciomercato ci si muoverà in tal senso.

I dirigenti nerazzurri hanno un piano, hanno le idee chiare. Sanno dove c’è bisogno di qualche ritocco. In particolare in difesa. Quello è stato visto come il punto debole della squadra. E nel campionato italiano, si sa, è proprio la retroguardia il punto da cui partire se si vuole ambire a vincere. Col calciomercato ormai alle porte è necessario avere un piano preciso.

Vota anche tu!

L'Inter l'anno prossimo tornerà a competere per lo scudetto?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Calciomercato Inter, il piano per la prossima campagna acquisti

Stando a quanto riportato da Sky Sport, l’Inter potrebbe vendere Yuto Nagatomo alla Sampdoria. I blucerchiati hanno provato a prendere il giapponese già nelle ultime due finestre di calciomercato, ma non se n'è mai fatto nulla. Per sostituire Nagatomo i milanesi hanno già pronte due opzioni, entrambe del Tottenham: Kyle Walker e Toby Alderweireld. Il secondo piace particolarmente ad Ausilio. Ieri il direttore sportivo nerazzurro era a Monaco per la semifinale tra il club di casa e il Borussia Dortmund. Della formazione francese piace particolarmente l’esterno sinistro Benjamin Mendy, esterno francese classe ’94.

Anche la difesa centrale è sotto osservazione. Miranda va bene (anche se è in evidente calo rispetto all’anno scorso), gli altri meno. Per questo si valutano i profili di Manolas (che ieri ha smentito pubblicate l'ipotesi nerazzurra) e Rudiger, entrambi in uscita dalla Roma. Costano tanto, ma sono bravi e conoscono già il campionato italiano. Non è da escludere l'arrivo di De Vrij che lascerà la Lazio in estate. Vorrebbe la Premier League, ma Pioli, che lo ha già allenato, potrebbe convincerlo a trasferirsi a Milano.

Vota anche tu!

Quale sarebbe l'acquisto migliore per l'Inter?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Non solo la difesa. L’Inter per la prossima finestra di mercato punta a rinforzare anche gli altri reparti. Sulla lista della spesa di Ausilio sono finiti anche altri due giocatori del Monaco: Thomas Lemar, ala sinistra di soli 21 anni, e Tiemoué Bakayoko, centrocampista centrale. Nel caso in cui dovesse partire Perisic l’idea sarebbe poi quella di puntare su Mertens, anche se sarà difficile convincere il belga a tornare a fare l’esterno. Bisogna crescere. Bisogna alzare l’asticella. I dirigenti dell’Inter ne sono consapevoli. Per questo la prossima finestra di calciomercato sarà particolarmente intrigante.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.