WWE Raw, Superplex di Braun Strowman su Big Show e crolla il ring

Kurt Angle mette il Mostro che cammina tra gli uomini contro The World Largest Athlete. E i due giganti disintegrano il quadrato del roster rosso del wrestling.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

La settimana scorsa si è concluso il Superstars Shake-Up che ha rivoluzionato i due roster principali della World Wrestling Entertainment, Raw e SmackDown. Si riparte dunque con la nuova puntata che vi racconteremo nella rubrica di FOX Sports, WWE-ek Raw. Nello Schottenstein Center di Columbus, in Ohio, è inevitabile cominciare dove ci si era lasciati, con la prova di forza mostruosa di Braun Strowman, che aveva aggredito Roman Reigns brutalmente, rovesciando addirittura l’ambulanza.

La nuova puntata di WWE Raw si riapre proprio con il “Mostro che cammina tra gli uomini” sul ring, a spiegare che dopo aver messo ko Roman Reigns, ora vuole dimostrare all’intero roster chi sia Braun Strowman.

Non riesce a finire il discorso però, perché lo raggiunge sul ring il General Manager Kurt Angle, che prima lo rimprovera per quanto fatto la settimana scorsa, poi ufficializza uno scontro tra lui e Roman Reigns a Payback e, infine, gli dice che la sua serata è finita, per cui può anche andarsene a casa. Strowman non la prende bene, dice che anche Foley prima faceva gli stessi giochetti ed è finito male. Lui vuole competizione, altrimenti… Kurt Angle lo invita a finire la frase, Strowman nervosissimo si dirige verso il backstage.

WWE Raw

La regia ci informa che in programma stasera di sarà un Fatal-4 Way First Contender Women Championship Match, tra Alexa Bliss, Nia Jax, Sasha Banks e Mickie James. Inoltre ci sarà una puntata di Miz TV, con ospite speciale l’Intercontinental Champion Dean Ambrose: i due sono approdati a WWE Raw insieme la scorsa settimana a seguito del Superstars Shake-Up. Infine, viene anticipato il prossimo match in programma: Chris Jericho contro Samoa Joe!

Chris Jericho VS Samoa Joe

Si parte dunque con il primo match in programma, quello tra Chris Jericho e Samoa Joe, con un ospite d’eccezione al tavolo dei commentatori… Seth Rollins. L’incontro inizia subito forte con il samoano che, come suo solito, attacca l’avversario con veemenza. Y2J però riesce a ribaltare l’inerzia dell’incontro, che rimane in equilibrio fino alla classica Coquina Clutch di Samoa Joe che si prende così la vittoria.

Al termine del match, poi, manda anche un messaggio a Seth Rollins, dicendogli che a Payback hanno un conto in sospeso dopo quello che ha fatto a Wrestlemania 33 al suo “benefattore” Triple H e alla sua compagna, la Commissioner di WWE Raw, Stephanie McMahon.

WWE Raw Backstage 

Le telecamere passano nel backstage, dove i Golden Truth si avviano per sfidare il Club. Non fa in tempo ad arrivare però, perché Braun Strowman senza motivo li intercetta e li mette fuori dai giochi. C’è così da trovare dei nuovi avversari per Gallows e Anderson, che aspettano comunicazioni sul ring. Ed ecco che risuona la musica di Enzo Amore e Big Cass.

The Club VS Enzo Amore&Big Cass

I due lottatori di origine italiana non riescono ad avere la meglio, anche perché Gallows e Anderson sembrano sfruttare un infortunio di Enzo, schienato da Anderson in un momento di difficoltà.

The Miz TV con Dean Ambrose

Siamo arrivati al momento dello show di The Miz, che inizia con il suo solito sproloquio e viene per fortuna interrotto da Dean Ambrose. I due si confrontano sulle scelte di abbigliamento e sulle opportunità avute negli ultimi anni da Lunatic Fringe, ritenute eccessive da Miz per quello mostrato realmente. Ovviamente il tutto si risolve con Ambrose che attacca The Miz e lo mette in fuga nonostante una microfonata ricevuta sulla schiena da Maryse.

WWE Raw Backstage 

Nel backstage intanto Braun Strowman continua a sfogare la sua rabbia senza senso e stavolta se la prende con Kalisto. In questo caso però non la passa liscia, perché a sorpresa arriva Big Show che lo lancia addosso a una saracinesca e gli urla di prendersela con quelli della sua stazza. Detto, fatto. Kurt Angle ufficializza un match tra i due nel main event della serata.

TJ Perkins VS Jack Gallagher

Ecco il momento del match tra pesi leggeri, con TJ Perkins da una parte e Jack Gallagher dall’altra. Ad assistere all’incontro sia il campione Neville che lo sfidante Austin Aries. Proprio da loro intromissioni nasce la vittoria di TJ Perkins, sempre più alleato del campione in carica dei Cruiserweight.

WWE Raw Backstage

Torniamo con le telecamere negli spogliatoi, dove Apollo Crews riceve prima i complimenti di Akira Tozawa per il suo ritorno a WWE Raw, poi da Titus O’Neill, che lo invita ad associarsi al suo brand per diventare “grande”. Intanto ci sono gli Hardy Boyz che vengono intervistati e anche loro ricevono i complimenti, stavolta da parte dei loro futuri sfidanti a Payback per i titoli di coppia, Cesaro e Sheamus, arrivati determinati per riprendersi i titoli, ma all’insegna del fair play.

Alexa Bliss VS Nia Jax VS Sasha Banks VS Mickie James

Ecco il Fatal-4 Way match valido per diventare la prima sfidante al titolo di Bayley. Come sempre la dominatrice dell’incontro è la pachidermica Nia Jax, che distrugge chiunque le capiti davanti. Ad avere la meglio è però la furbizia della due volte campionessa di WWE SmackDown, Alexa Bliss, che di rapina riesce a prendersi il conteggio di tre su Sasha, dopo un samoan drop ricevuto da Nia Jax. Sarà lei la prima sfidante di Bayley!

Finn Balor VS Curt Hawkins

Curt Hawkins ci riprova. Dopo averle prese la settimana scorsa da Big Show, annuncia che aspetta un altro avversario visto che colui che l’ha messo ko sette giorni fa ora è nel main event della serata. Stavolta si presenta Finn Balor, recuperato dopo il trauma cranico provocato da Jinder Mahal, che fa fare a Hawkins la stessa fine che gli aveva fatto Big Show e chiude l’incontro con il solito Coup de Grâce.

WWE Raw Backstage

Chris Jericho dice che se anche ha perso con Samoa Joe, il suo obiettivo resta sempre quello “stupido idiota” di Kevin Owens. Poi mette nella sua lista “The Drifter” Elias Samson, che passava di lì suonando la sua chitarra. Si passa con l’inquadratura su Bray Wyatt, che ci ricorda con un "Sermon to the Snake” come entrerà nelle paure di Randy Orton per batterlo e riprendersi il WWE Championship. 

Emma, infine, continua a mettere in difficoltà Dana Brooke, facendole fare una figuraccia gratuita con Alicia Fox. Il motivo? Vuole vedere se davvero Dana sa cavarsela da sola come dice...

Jeff Hardy VS Cesaro

Match bellissimo, tra due degli atleti più spettacolari di WWE Raw, supportati ai loro angoli dai compagni. Alla fine ad avere la meglio è Jeff Hardy, con la combo Twist of Fate e Swanton Bomb che neutralizza Cesaro. A fine incontro tra le due coppie sembra esserci un po’ di tensione, risolta però da una doppia stretta di mano e un abbraccio tra i due avversari sul ring.

Braun Strowman VS Big Show

Dal match spettacolare, passiamo a quello dei “mezzi pesanti”, il main event della serata. La furia di Braun Strowman stavolta trova sulla sua strada qualcuno della sua stessa taglia come Big Show. L’incontro tra i due giganti mostra un Big Show inedito, che sfrutta alla grande il suo nuovo fisico molto più longilineo e regala mosse molto più mobili rispetto al suo classico bagaglio tecnico cui siamo abituati.

I due se le danno di santa ragione, non sembra esserci uno a prevalere sull’altro, ed entrambi riescono ad annullare le mosse dell’altro ogni volta che sembrano sul punto di chiudere.

Il momento topico dell’incontro è quando i due iniziano a combattere sulle corde e Braun Strowman riesce a eseguire un terrificante superplex su Big Show che distrugge letteralmente il ring, crollato sotto il peso dei due giganti! Il match si conclude così in un no-contest, ma a ridere per ultimo è il Mostro che cammina tra gli uomini.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.