Calciomercato Inter: all in su Simeone, sogno o possibilità reale?

Da Catania a Madrid, forse tornando a Milano: l'Inter chiama Simeone. Pioli ha stancato: per il Cholo i nerazzurri faranno una pazza offerta. Sogno o possibilità?

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

All'orizzonte si intravede la nebbia. Già, clima tipico della Pianura padana. Roba di routine, a Milano. Ma al Centro Sportivo Suning, in provincia di Como, c'è un miscuglio di climi e sapori: l'agrodocle della Cina si fonde con la rigidità del nord d'Italia. Incroci di vita e pallone, per l'Inter. Tra sogni da rincorrere e obbiettivi sfumati. Ah, il calciomercato: testa già all'estate. Cuore tutto per lui: Simeone.

In breve: Pioli ha poche speranze. Il 'normalizzatore', tanto lodato fino a poco tempo fa per i risultati conseguiti, ora scricchiola e non poco. La rimonta subita nel derby contro il Milan è stata forse la proverbiale ultima goccia. Il vaso si è già rotto, pare. E la facoltosa proprietà cinese pensa al domani, al dopo Pioli. Soldi e ambizione non mancano dalle parti di Suning, per questo i nerazzurri pretendono una squadra super competitiva. Servono nomi grossi per il prossimo calciomercato, a partire dalla panchina: sì, c'è tanta voglia di Simeone.

Uno che non ne ha mai fatto mistero: "Prima o poi allenerò l'Inter". I risultati in Champions League dell'Atletico Madrid saranno fondamentali per determinare il futuro di Simeone. Che nel feudo del Vicente Calderón è ancora un vero e proprio capopopolo. Anche se il suo ciclo colchoneros - iniziato il 23 dicembre del 2011 - potrebbe terminare già dal prossimo calciomercato.

Calciomercato Inter: è l'ora di Simeone

Simeone, conteso dall'Inter
Ecco il sogno dell'Inter: Simeone

Come si seduce un uomo bellissimo? La donna in questione deve essere altrettanto meravigliosa. Soprattutto, deve essere in forma. Il piano estetico conta eccome, poche storie. Ma questa Inter, ora come ora, non è proprio al massimo del suo splendore. Tuttavia, ci sono altri argomenti sul quale posso fare leva i nerazzurri. I soldi. Perché in amore, spesso, anche i migliori matrimoni sono stimolati da ragione economiche. E nel calcio il tutto è alimentato da milioni e contratti di lusso. Anche per Simeone.

Derby di Milano
Inter, serve la scossa

La caccia al Cholo è aperta. Certo, anche il profilo di Conte intriga: ma il suo Chelsea è una sposa impossibile da lasciare. Per Simeone, invece, ci sono discreti margini. L'Inter è pronta a mettere sul piatto un contratto quinquennale da circa 10-11 milioni di euro a stagione, cifre viste solo da José Mourinho dalle parti di Appiano Gentille.

Offertona

Sono riaffiorate le ruggini del passato. Pioli non convince. Il pareggio del derby ha fatto arrabbiare i cinesi. E sabato sera a Firenze l'Inter sarà obbligata a vincere. Nelle ultime 4 partite di Serie A, solo Chievo e Palermo hanno fatto peggio in Italia. Serve concentrazione. E un nuovo allenatore, forse.

Vota anche tu!

E secondo voi, l'Inter deve andare avanti con Pioli o puntare su Simeone?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Questa mattina l'edicola nerazzurra ci va giù pesante. Pazza offerta da 50 milioni di euro (10 milioni per 5 stagioni) a Diego Pablo Simeone. Altre piste? Da Jardim del Monaco a Spalletti, passando per Emery. Ma all'orizzonte si intravede la nebbia. Già, clima tipico della pianura padana. E di questa Inter.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.