Manchester United, maxi offerta per convincere Ibrahimovic a restare

Il Manchester United vuole convincere Ibrahimovic a restare, per provare a rilanciarsi. Il top player svedese valuta l'offerta, ma non di solo cash vive Zlatan...

Il Manchester United vuole convincere Zlatan Ibrahimovic a rimanere

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Il Manchester United è pronto ad offrire 20 milioni di sterline per convincere Zlatan Ibrahimovic a rimanere un altro anno in Premier League. Lo riporta il Mirror, e la notizia rimbomba in un calciomercato sempre più intasato dai flussi di denaro provenienti dalla Cina e dagli USA, che tentano le stelle del Vecchio Continente, e ronzano anche intorno alle orecchie di Zlatan Ibrahimovic.

E ora l'offerta che piomberà sul suo tavolo è stata decisa dai vertici dirigenziali dello United, impauriti da un possibile cambio di casacca del gigante svedese. Sopratutto perché Zlatan Ibrahimovic ha dimostrato, ancora una volta di essere semplicemente decisivo nel provare a determinare una mentalità vincente in un club, il Manchester United, piuttosto in difficoltà negli ultimi anni nel tracciare un reale e convincente cammino post-Ferguson. Senza contare l'apporto in fase realizzativa: il bottino personale di Zlatan Ibrahomovic,  28 gol stagionali per ora, richiama a frotte possibili e danarosi acquirenti. In particolare dai campionati in grado di muovere le somme in grado di ingolosirlo: la Chinese Super League e la MLS statunitense.

Carl XVII Guztaf

A post shared by IAmZlatan (@iamzlatanibrahimovic) on

La maxi offerta per Zlatan Ibrahimovic e le sue condizioni fisiche

Ma il futuro di Zlatan Ibrahimovic non può essere valutato solamente a peso d'oro. Non è mai stato così, checchè ne dicano i suoi detrattori (o i detrattori di coloro che ne gestiscono immagine e cartellino). La sua parabola calcistica è comunque in fase discendente, anche se solo all'anagrafe. I suoi 35 anni gli impongono riflessioni: se l'offerta United (12 milioni + 8 tra diritti d'immagine e bonus) è ottima, e lo ha portato a promettere alla dirigenza di non tenere nascosta nessun altra offerta ricevuta da qualsiasi luogo, Zlatan sa che la Premier per lui è usurante.

Partite al top, scontri fisici, difensori rocciosi trai i migliori in circolazione, il fisico di Zlatan Ibrahimovic ne risente? Proprio la variabile fisica potrebbe giocare un ruolo fondamentale nelle sue scelte future. Anche perché è lui stesso ad ammettere di non essere al top della forma: già l''ammissione stessa per Zlatan è un'enormità, e certifica un momento di stanchezza (anche naturale, pur nell'universo di Ibra, nel finale di stagione):

L'allenatore è stato critico con gli attaccanti per il match contro l'Anderlecht. Ha ragione, mi sentivo stanco.

Anche se, a guardarlo in uno dei suoi ultimi post su Instagram, non si direbbe

There’s only one gold that matters @azsportswear

A post shared by IAmZlatan (@iamzlatanibrahimovic) on

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.