Formula 1 Bahrain, deserto rosso: vince Vettel! Hamilton secondo

Capolavoro della Ferrari: partito terzo, il tedesco si regala la vittoria grazie anche a una super strategia. Hamilton 2°, terza l'altra Mercedes di Bottas, quarto Raikkonen,

Formula 1 Bahrain, primo Vettel

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Le paure della vigilia le ha spazzate via il vento di una Ferrari che sfreccia. Sebastian Vettel trionfa nel Gran Premio del Bahrain di Formula 1, Hamilton si arrende alla Rossa. Che vince anche grazie ad un'ottima strategia. Che gara, che festa. 

Terzo Bottas, quarto Raikkonen. Ora Vettel è in testa anche al Mondiale di Formula 1. A fine corsa, in radio, ride e augura una buona Pasqua a tutti. Una bella sorpresa dentro l'uovo.

Formula 1, super Vettel!

Che partenza di Vettel. Brucia Hamilton e si attacca agli scarichi della Mercedes di Bottas. È duello per ogni posizione, anche nelle retrovie. Male Raikkonen, che si fa infilare da Verstappen e anche da Massa. Il finlandese davanti fa il trenino e non scappa, così i primi giri vedono un serpentone tra le dune che promette spettacolo. All’ottavo giro Kimi passa Felipe. Bottas davanti a tutti, poi Vettel. Hamilton, Verstappen, Ricciardo e Raikkonen.
Formula 1, Vettel alla partenza del GP del Bahrain
Formula 1, Vettel alla prima staccata dopo la partenza del GP del Bahrain
La strategia della Ferrari: Vettel subito ai box, al rientro è davanti a Bottas. Verstappen segue il ferrarista, al rientro stacca male e finisce fuori dai giochi. Panico nei box Mercedes: prima Valtteri, poi Lewis. A catena i meccanici non ce la fanno, le Frecce d’Argento perdono secondi. Poi Stroll e Sainz giocano alle autoscontro, ecco la safety car. Davanti a tutti c’è una Ferrari. Inseguono Bottas, Ricciardo, Hamilton, Massa e Raikkonen.
È un Gran Premio di Formula 1 emozionante e ricco di colpi di scena. I giudici danno 5 secondi di penalità ad Hamilton per aver ostacolato l’entrata ai box a Ricciardo. L’inglese però ha la scuderia dalla sua parte: ordine a Bottas di lasciar passare il compagno, così Seb ha un nuovo inseguitore.
Formula 1, Hamilton in Bahrain
Formula 1, Hamilton alla caccia di Vettel

Strategie

Vettel rientra ai box, Hamilton no perché con gomma gialla può arrivare fino alla fine. Il tedesco è secondo con 15’’ di ritardo: dalla sua ha un ritmo pazzesco e la penalità del pilota della Mercedes. Al 42esimo giro però va ai box e sconta anche la penalità, Seb torna in testa.
Ritmo forsennato di nuovo in pista per Lewis, che davanti ha ancora Bottas. Ordine di squadra? Il finlandese viene sverniciato letteralmente, ora nel mirino c'è il primo posto. Non succede più nulla, Vettel rimane solo un pallino rosso nella visuale dell'inglese. La Ferrari c'è, Seb è di nuovo in testa al Mondiale.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.