Eredivisie, il Feyenoord c'è: 2-0 all'Utrecht firmato Toornstra-Elia

La squadra di van Bronckhorst torna alla vittoria dopo il pareggio contro lo Zwolle: Toornstra ed Elia firmano il 2-0 contro l'Utrecht.

368 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una vittoria che spazza via le critiche delle ultime settimana e dà nuova linfa vitale a squadra e tifosi. Il Feyenoord batte 2-0 l'Utrecht, torna alla vittoria e rialza la testa dopo il pareggio contro lo Zwolle. Tre punti maturati nel secondo tempo grazie alle reti di Toornstra ed Elia, bravi a concretizzare due delle tante occasioni create nel corso del match.

Il racconto di Feyenoord v Utrecht

Imprecisione e poca lucidità sotto porta, oltre a una buona dose di sfortuna. Così possiamo riassumere il primo tempo del Feyenoord. I padroni di casa dominano il possesso palla e sfiorano il gol, ma rischiano anche di andare in svantaggio quando Kerk salta Jones e da posizione defilata colpisce il palo. E quando Baratize calcia al volo a botta sicura senza trovare lo specchio della porta. 

La ripresa

Neanche il tempo per i tifosi di riaccomodarsi al proprio posto che il Feyenoord trova il gol del vantaggio. Lancio profondo di Botteghin, sponda di testa al limite dell'area di Jorgensen e pallonetto volante di Toornstra che batte un incolpevole Jensen. L'1-0 non scuote minimamente l'Utrecht che si rende pericoloso solo su calcio d'angolo con Janssen, che in mischia non trova il tocco vincente. I ragazzi di van Bronckhorst gestiscono il vantaggio e al minuto 80 trovano la rete che chiude definitivamente i conti: Elia riceve palla sul lato corto sinistro dell'area, si aggiusta il pallone e lascia partire un tiro a giro che batte Jensen per la seconda volta. Una rete da favola. 

Vittoria fondamentale per il Feyenoord che mantiene la vetta della classifica a sole 3 giornate dal termine del campionato. La settimana prossima, sul campo del Vitesse, l'ennesimo decisivo step verso la conquista del titolo. Sconfitta indolore invece per l'Utrecht, ormai sicuro di partecipare ai preliminari della prossima Europa League. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.