Bundesliga, Darmstadt-Schalke 2-1: Gondorf rimanda la retrocessione

Con il gol di Gondorf al 93' il Darmstadt non solo batte lo Schalke per 2-1, ma evita la retrocessione matematica. Con un pareggio sarebbe stato Serie B.

595 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nella ventinovesima giornata della Bundesliga il Darmstadt batte 2-1 lo Schalke e rimanda la retrocessione matematica. Decidono i gol di Vrancic all'11', pareggio dello Schalke al 75' con Coke e gol decisivo di Gondorf al 93'. Gli ospiti sbagliano un rigore con Burgstaller (57') e restano in 10 all'81' per il rosso a Kherer.

Gondorf
Gondorf esulta dopo il gol

Il racconto di Darmstadt v Schalke

Il Darmstadt oggi era obbligato a vincere se voleva continuare a sperare nella salvezza. Anche con un pareggio sarebbe matematicamente retrocesso. Lo Schalke, con i 3 punti, avrebbe agganciato il Colonia al settimo posto, l’ultimo ultime per arrivare in Europa League. I padroni di casa lasciano però il controllo al club di Gelsenkirchen, che provano poi a sorprendere in contropiede. Al 7’ lo Schalke va vicino al gol con Avdijaj, il cui tiro esce però di poco. All’11’ ci prova Caligiuri, la cui conclusione finisce però alta sopra la traversa. Sulla rimessa dal fondo il Darmstadt trova incredibilmente il gol: sul rinvio di Esser è Kamavuaka a spizzarla di testa e a servire Gondorf che vede la sovrapposizione di Heller sulla destra. L’esterno va al cross e pesca Vrancic, che sul secondo palo la deve solo spingere in porta. Lo Schalke reagisce subito e sfiora il gol al 18’ con Kehrer su angolo, al 19’ con Badstuber (la cui conclusione viene respinta sulla linea) e al 20’ con Burgstaller. La partita continua a essere vivissima, con lo Schalke che domina, ma spesso presta il fianco alle ripartenze del Darmstadt. A 57’ Caligiuri viene atterrato da Sulu in area e si prende il rigore. È bravissimo però Esser a respingere il tiro di Burgstaller. Al 70’ le statistiche sono eloquenti: 20 tiri a 4 per lo Schalke che però è sotto. Al 75’ ecco l’1-1. Meyer serve Aogo che va al cross sul quale Coke di testa pareggia. All’81’ Rosenthal ha l’occasione di riportare il Darmstadt avanti, ma Kehrer lo butta giù e si prende il rosso. Al 93’ il Darmstadt trova il gol che, momentaneamente, lo salva dalla retrocessione. Gondorf riesce a deviare in porta una punizione tagliata fissando il risultato sul 2-1. Il Darmstadt si salva ma perfino per sperare è tardi, lo Schalke perde ma punta ancora all’Europa.

Curiosità

Da quando esistono i 3 punti nessuna squadra in Bundesliga ha fatto male come il Darmstadt (18 punti). Nella storia della Bundesliga solo i Tasmania Berlin (1965-66) perse più volte del Darmstadt. Lo Schalke non perdeva contro il Darmstadt dal 1989, si giocava nella seconda divisione nazionale. Il club di Gelsenkirchen ha perso quattro volte col Darmstadt, questa è la prima sconfitta in Bundesliga.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.