Premier League, il Liverpool omaggia i sopravvissuti di Hillsborough

Il club ha deciso di commemorare i sopravvissuti alla tragedia del 15 aprile di 28 anni fa: realizzata una panchina che verrà installata all'esterno di Anfield.

6 condivisioni 0 commenti

di

Share

Un pomeriggio da dimenticare che ha cambiato completamente la storia del calcio. Alle 15.06 del 15 aprile di 28 anni fa, allo stadio di Hillsborough, pochi minuti dopo il calcio d'inizio del match tra Nottingham Forest e Liverpool valido per la semifinale di FA Cup, l'arbitro sospende la partita. Decine di tifosi avevano iniziato ad invadere il campo. Altrettante, a causa del sovraffollamento del settore, rimanevano schiacciate sulle ringhiere che separavano gli spalti dal terreno di gioco. 

L'invasione dei tifosi del Liverpool per il sovraffollamento del settore
I tifosi del Liverpool costretti a invadere il campo per il sovraffollamento del settore

Un tragedia che ha rappresentato uno spartiacque nella storia del calcio inglese, europeo e mondiale. Pochi mesi dopo viene redatto il Taylor Report, con effetto immediato si obbligano tutti i club professionistici del Regno Unito a uniformarsi alle nuove regole, che prevedevano tra le altre cose l'obbligo di eliminare i posti in piedi e adeguare i loro stadi con soli posti a sedere. Non solo, il governo inglese subisce pressioni per stanziare fondi che aiutassero le società a rimodernare i loro impianti, nella maggior parte dei casi vecchi, fatiscenti e non adeguati ad ospitare un evento sportivo. 

Gli omaggi dei tifosi ad Anfield dopo la tragedia di Hillsborough
I fiori lasciati dai tifosi del Liverpool ad Anfield dopo la tragedia

In concomitanza alla pubblicazione di questo documento e alla tragedia che porta alla morte di 96 tifosi del Liverpool, comincia una lunghissima battaglia legale tra il comitato delle famiglie delle vittime e il governo inglese. Quest'ultimo infatti, con la complicità di una parte della stampa, ha il coraggio di accusare i tifosi per l'accaduto, nascondendo le evidenti mancanze di organizzazione e di gestione della polizia. Un processo, sia civile che mediatico, durato per quasi 28 anni e che ha visto alla fine il tribunale dare ragione ai tifosi, condannando la polizia per aver violato le norme di sicurezza e per la scarsa attenzione e gestione dell'evento in quel caldo pomeriggio di metà aprile. 

Una bimba difronte al memoriale di Hillsborough
La commemorazione di una giovane tifosa difronte al memoriale di Hillsborough

Il Liverpool omaggia i sopravvissuti di Hillsborough

Oggi, grazie ai sopravvissuti di Hillsborough e alle loro testimonianze, quei momenti vengono ricordati e commemorati. A tal proposito il Liverpool ha deciso di omaggiare chi da quella tragedia è scampato, realizzando una panchina in legno che verrà posizionata proprio difronte al memoriale delle vittime, appena fuori dalla nuova Main Stand. 

L'omaggio del Liverpool per i sopravvissuti di Hillsborough
La panchina che omaggia i sopravvissuti di Hillsborough

Un gesto significativo, voluto e promosso dalle famiglie delle vittime che oltre alla panchina hanno voluto far installare una placca con una dedica particolare.

Il Liverpool Football Club e le famiglie delle vittime dei 96 estendono la loro eterna gratitudine a coloro che hanno rischiato la loro vita per salvare quella altrui il 15 aprile del 1989, a tutti i sopravvissuti e a tutte le famiglie che hanno supportato la campagna per la verità e la giustizia. You'll Never Walk Alone.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.