UFC, Tony Ferguson: "Nate Diaz, combatti con me o ritirati"

Tony Ferguson lancia il suo ultimatum a Nate Diaz, intimandogli di affrontarlo o di ritirarsi. Il match potrebbe esser valido per il titolo ad interim UFC.

Il peso leggero UFC Tony Ferguson

85 condivisioni 0 commenti

di

Share

Si ingarbuglia sempre di più la situazione in seno alla divisione pesi leggeri UFC. L'attuale stallo sul possibile rientro di Conor McGregor entro la fine dell'anno e la cancellazione al fotofinish di Khabib Nurmagomedov vs Tony Ferguson ha poi contribuito ulteriormente ad intorcigliare una matassa assai difficile da districare. La probabile impossibilità di centrare nuovamente il peso nelle 155 libbre da parte del daghestano - a causa di enormi problemi di salute legati a tale pratica - ha privato la categoria dei lightweight di uno dei suoi title contender più importanti. Quindi, che si fa? Probabile che a questo punto Ferguson venga designato come prossimo sfidante al titolo dei leggeri UFC.

Non è detto però che El Cucuy sia disposto ad aspettare le tempistiche imposte da McGregor, ormai con la testa al superfight milionario contro la leggenda della boxe Floyd Mayweather. Proprio questo fatto d'altronde aveva portato Ferguson ad accettare il match con Nurmagomedov, per fugare ogni dubbio su chi fosse più meritevole di una chance titolata. Tuttavia, nella mente del fighter di origini messicane sembra farsi ultimamente largo l'ipotesi di un incontro con Nate Diaz, fermo dalla discussa sconfitta arrivata nel rematch contro Conor McGregor a UFC 202. Proprio il più giovane degli Stockton Brothers sarebbe terminato nel mirino del buon Tony, che tutto sembra meno che aver accantonato l'idea di un titolo ad interim che gli possa garantire la certezza di una sfida contro McGregor.

Ipotesi, quella di un match contro Ferguson, che in un contesto ideale dovrebbe anche far piacere a Nate Diaz, il quale ha più volte richiesto la cosiddetta bella con Notorius - sono sull'1-1 - e che, in caso di vittoria, potrebbe dunque raggiungere il proprio obiettivo. Il rapporto non proprio idilliaco con UFC e i suoi vertici potrebbe però rischiare di complicare le cose, assodato come si stia attualmente parlando di un'ipotesi ancora in fase assai embrionale. Il compromesso ideale per far felici tutti potrebbe comunque celarsi proprio dietro Ferguson vs Diaz, magari con due laute borse per parte a sancire un accordo che potrebbe far felice tutti. Bisognerà capire anche quale sarà il pensiero del patron della promotion Dana White, che potrebbe anche decidere di non concedere un incontro così importante ad un Nate sempre polemico con UFC negli ultimi tempi.

UFC, ultimatum di Tony Ferguson a Nate Diaz: "Combatti con me o ritirati"

Un Tony Ferguson stranamente furioso con Nate Diaz quello intervistato dal Las Vegas Review-Journal, che lo ha imbeccato proprio sulla questione legata al possibile incontro con Nate Diaz.

Sto spingendo per una battaglia tutta californiana tra me e Nate Diaz. Lo farei esclusivamente per la gloria, non per i soldi. D'altronde, se lui non vuol tornare, che si ritiri! Combattere è la nostra vita, siamo nel business. Tutti gli altri sono impegnati, quindi Nate potrebbe essere il prossimo sulla lista. Se Conor non vuol tornare in azione, che facciano un titolo ad interim UFC, per quanta importanza abbia. Di fatto, McGregor resta comunque il migliore di tutta la divisione. Ciò comunque non mi tocca, perché io sono qui per batterli tutti, sottomettendoli o mandandoli KO.

Idee limpidissime da parte di Ferguson, che sembra ormai orientato verso un derby della California con Nate Diaz. Bisognerà adesso capire come reagiranno le altre controparti presenti in questo triangolo, con Nate Diaz e UFC che dovranno necessariamente prendere una posizione in merito già a partire dalle prossime settimane.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.