Serie A, Inter-Milan all'ora di pranzo: ecco il derby in salsa cinese

Fischio d'inizio alle 12.30 per accontentare il pubblico cinese. Davanti alla TV ci saranno circa 860 milioni di telespettatori: potrebbe essere il match più visto di sempre.

796 condivisioni 0 commenti

di

Share

Non è 'La prova del cuoco', in realtà nemmeno un programma di cucina. Anche se l'orario, poco prima del momento canonico dedicato al pranzo, potrebbe ingannare. È una partita di calcio. Nulla di nuovo per la nostra Serie A, ormai abituata al lunch match delle 12:30. Ma un derby a quest'ora tra Inter e Milan non si era mai visto.

Fischio d'inizio inedito per accontentare il mercato cinese. Una svolta epocale, che unisce ovviamente le nuove due proprietà dei club di Milano: Suning da una parte, Yonghong Li - finalmente - dall'altra.

Così la Serie A si adatta: accontenta i cinesi del calcio e non solo. In Lega è tempo di discussione sul prossimo triennio dei diritti TV. Gli orari delle partite saranno sempre più decisi dando uno sguardo a oriente.

Serie A, immagine dell'arrivo di YongHong Li
Serie A, ecco Yonghong Li, il nuovo proprietario del Milan

Serie A, un derby inedito

Quando a San Siro si giocherà il primo pallone, in Cina saranno le 19:30, orario perfetto per gustarsi una partita in TV. Prima si parla di share, poi di campo: Inter-Milan sarà guardata da circa 862 milioni di telespettatori (dati M&P Silva a Nielsen Sport), con il 'rischio' di diventare il match di calcio più visto di sempre. Trentanove canali in tutto il mondo sono pronti a trasmettere la diretta, almeno 550 milioni i cinesi che la seguiranno. Numeri da capogiro. Per fortuna anche sugli spalti - nonostante l'orario poco italiano e il Sabato Santo - la risposta non si è fatta attendere. San Siro fa registrare il tutto esaurito: incasso da 4 milioni di euro, mai era successo in stagione.

Serie A, San Siro pronto al tutto esaurito
Serie A, a San Siro tutto esaurito per il derby tra Inter e Milan

Alla fine, nonostante non sia un derby spettacolare almeno sulla carta (lontani i tempi d'oro), la risposta da parte del pubblico c'è su ogni fronte. Panino con cotoletta nello zaino e tutti allo stadio.

Inter-Milan, parola al campo

La Serie A inizia con il derby della Madonnina. Sold out ovunque, adesso tocca però ai giocatori. Stefano Pioli recupera Icardi e Gagliardini. Medel torna in difesa vicino a Miranda, per Murillo solo panchina. Dietro a Maurito pronto il tridente Candreva, Banega, Perisic.

Serie A, Icardi e Gagliardini pronti per il derby
Serie A, Icarci e Gagliardini pronti a sfidare il Milan nel derby

Qualche dubbio in più per Vincenzo Montella. Squalificato Pasalic, a centrocampo è sfida Mati Fernandez-Locatelli. Zapata o Paletta in difesa per affiancare Romagnoli. Bacca titolare, con Suso e Deulofeu. Servirà spettacolo sul terreno di gioco per rendere questo derby davvero unico. Poi ci sarà tempo per capire i futuri progetti della Serie A. Già Roma-Lazio di domenica 30 aprile è stata spostata alle 12,30. Tutto pronto per vendere un altro prodotto Made in Italy, ma la Cina e l'Oriente non sono mai stati così vicini.

Le probabili formazioni di Inter v Milan

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Medel, Miranda, Ansaldi; Gagliardini, Kondogbia; Candreva, Banega, Perisic; Icardi. All: Pioli.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Sosa, Mati Fernandez; Suso, Bacca, Deulofeu. All: Montella.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.