Milan cinese, la lettera di Berlusconi: "Sarò il primo tifoso"

L'ormai ex patron rossonero scrive una lettera dopo l'ufficialità del closing: "Auguro ai nuovi proprietari traguardi ancor più straordinari dei miei".

227 condivisioni 0 commenti

Share

Silvio Berlusconi non è più il presidente del Milan. Nella giornata odierna si è consumato il tanto atteso closing che ha portato la società nelle mani del cinese Li Yonghong. Finisce un'era, un'epoca calcistica. L'ormai ex patron rossonero ha deciso di salutare tutti con una lettera nella quale annuncia anche di aver rifiutato la carica di presidente onorario: 

Qual è il giocatore del Milan più forte di tutti i tempi?

Vota

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.