Cristiano Ronaldo, record di gol in Europa: adesso è CR100

Con la doppietta al Bayern Monaco il portoghese ha raggiunto il record di 100 gol nelle coppe europee, un tetto mai toccato da nessuno prima di lui.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Qualche anno fa ci si spellava le mani con la lotta tra Filippo Inzaghi e Raul per il miglior marcatore delle coppe europee, poi sono arrivati loro, Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, i due marziani che ci hanno costretti a riscrivere la storia. Anzi, l'hanno riscritta loro, spingendosi e pungolandosi a suon di gol segnati a raffica.

Per decenni, nel secolo scorso, il record delle marcature nelle coppe continentali era stato chiuso nella cassaforte di Gerd Müller, uno che a cavallo fra gli anni '60 e '70 ha vinto tutto, dai Mondiali alla Coppa Campioni - ben 3 consecutive -, dagli Europei al Pallone d'Oro. Gerd era arrivato a quota 62, un record che sembrava imbattibile.

E lo è stato per decenni, fino all'arrivo di Shevchenko, Inzaghi e Raul che a poco a poco alzarono l'asticella fino ai 77 gol dello spagnolo, proprio mentre i marziani crescevano e cominciavano a coltivare la loro rivalità, facendo capire che quel record non avrebbe avuto vita lunga. Frantumato da tempo il paletto di Raul, Cristiano Ronaldo e Lionel Messi si erano poi messi all'inseguimento dell'obiettivo sovrumano: quota 100.

Cristiano Ronaldo record: 100 gol in Europa

Un obiettivo che ragionando anche solo col senno di dieci anni fa sembrava appunto sovrumano, paragonabile a quelle che oggi ci appaiono le barriere insormontabili nel mondo dello sport come il muro delle 2 ore nella maratona o il 2,50 nel salto in alto o ancora i 9 metri nel lungo, per non dire dei 9 secondi nei 100 piani. Ma ieri sera Cristiano Ronaldo ha dimostrato che il sovrumano nel calcio è possibile: con la doppietta al Bayern Monaco è saltato nella storia, primo calciatore a segnare 100 gol nelle competizioni europee.

Cristiano Ronaldo 100 gol
Cristiano Ronaldo, primo ad arrivare a 100 gol nelle coppe europee

"Why not?" si era detto Russell Westbrook l'altra notte, prima di mandare in frantumi il record paleolitico di triple doppie di Oscar Robertson nel basket Nba, lo stesso avrà pensato ieri CR7 quando al 77' ha piazzato la zampata vincente mandando il pallone in rete con un beffardo tunnel al povero Neuer che aveva messo già mille toppe allo sbrindellato Bayern del secondo tempo. E se la sua faccia era gioia piena, lo sguardo pareva quasi sbalordito: davvero ho fatto questo?

Il primo gol a 20 anni

E davanti agli occhi, in una frazione di secondo, gli scorrevano gli altri 99 mattoncini che gli hanno consentito di arrivare lassù. E pensare che non è nemmeno stato goleador precoce in Europa: gli sono servite 19 partite per segnare la prima rete. Old Trafford, 9 agosto 2005, Manchester United-Debreceni vale per l'andata del terzo turno preliminare di Champions League, il tabellino dei marcatori è un parterre de roi: apre Wayne Rooney, il raddoppio lo firma Ruud van Nilstelrooy e il sigillo lo mette Cristiano Ronaldo, proprio lui, al 63'.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo, primo gol nelle coppe europee a 20 anni, con la maglia del Manchester United

Il cambiamento di preparazione: "Al top a fine stagione"

Nessun altro gol quell'anno e nemmeno la stagione successiva, ma dal 2006-07 è partita la marcia inarrestabile che lo ha portato al record di oggi, con picchi di rendimento costantemente in doppia cifra fra il 2011-12 e la stagione scorsa. In totale, nel corso della sua carriera, CR7 ha segnato 97 gol in Champions League, 1 nelle qualificazioni e 2 in Supercoppa Uefa. E se quest'anno, finora, ne ha segnati "solo" 4, una spiegazione c'è e l'ha data lui stesso subito dopo il match contro il Bayern:

Ho lavorato bene quest'anno, mi sono allenato con un cambiamento radicale nella preparazione in modo da essere al top a fine stagione. In questi ultimi anni arrivavo alla fine sempre al limite. Ho lavorato col preparatore atletico per stare bene in questi due mesi. Mi sento davvero bene e anche la squadra sta bene. Voglio aiutare il Real Madrid a vincere Liga e Champions League.

 I portieri sono avvisati, insomma, CR100 è in città.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.