WWE Raw, effetti da Superstar Shake-Up. Strowman ribalta un'ambulanza

Dean Ambrose, Bray Wyatt, The Miz e Alexa Bliss, alcuni dei nomi che passano da SmackDown al roster rosso. E intanto Roman Reigns viene distrutto da Strowman.

Braun Strowman mostruoso a WWE Raw nel giorno del Superstar Shake-Up

102 condivisioni 0 commenti

di

Share

Saranno due puntate molto movimentate quelle che ha in programma la WWE per Raw e SmackDown. Entrambi i roster, infatti, in questa prima settimana dopo Wrestlemania 33, si sottoporranno al Superstar Shake-Up annunciato da Vince McMahon subito dopo lo Showcase of Immortals. Assisteremo a cambi di bandiera, da quella rossa a quella blu e viceversa, che interverranno in faide in corso e sconvolgeranno i programmi anche in vista del prossimo Pay-Per-View, Payback, in programma il 30 aprile in California e teoricamente dedicato solo al roster di Raw.

Ancora prima dell'inizio della puntata di WWE Raw arriva il primo effetto del Superstar Shake-Up, perché in un'intervista precedente allo show, viene annunciato ufficialmente il passaggio di Apollo Crews da SmackDown a Raw. Sarà il primo di una lunga serie a cui assisteremo nel corso di questa puntata.
WWE Raw e il suo nuovo General Manager Kurt Angle - appena entrato nella Hall of Fame e annunciato proprio una settimana fa da Vince McMahon - si preparano per accogliere nuove superstar da SmackDown e cederne altrettante al roster blu. Come sempre vi racconteremo tutti gli sviluppi in WWE-ek Raw, la rubrica sul roster rosso del mondo del wrestling a cura di FoxSports. E la puntata parte subito con il botto, perché la prima musica che risuona nell'arena è quella di un pezzo grosso di SmackDown! È addirittura quella di John Cena, che a questo punto potrebbe essere il secondo della serata a cambiare sponda per via del Superstar Shake-Up...

Superstar Shake-Up

Un momento, quello che entra non è il vero John Cena, ma The Miz travestito da lui, accompagnato da Maryse in versione Nikki Bella. Comincia così la solita parodia, in cui i due dicono di essere andati a Hollywood ma di essere stati cacciati perché "troppo macchinosi". Il loro ingresso però ha un fondo di verità, visto The Miz e Maryse sono a tutti gli effetti altri due nuovi acquisti di WWE Raw per via del Superstar Shake-Up.
Proprio mentre i due continuano a parlare, ecco che arriva però un altro effetto della scossa voluta da Vince McMahon. L'Intercontinental Champion di SmackDown, Dean Ambrose, raggiunge i due sul ring e inizia a parlare con loro come se fossero veramente John Cena e Nikki Bella. Altro passaggio importante a WWE Raw!
La scheggia impazzita continua a fare i complimenti ai due pensando che si tratti realmente di John Cena e Nikki Bella, questo nonostante The Miz faccia di tutto per fargli capire che si tratta semplicemente di una parodia. Dean Ambrose vuole prima terminare il suo discorso, ma quando si rende finalmente conto che in realtà di fronte a sé ha The Miz e Maryse, allora gli resta una sola cosa da fare... Dirty Deeds istantanea su The Miz! Ecco il biglietto da visita dell'Intercontinental Champions a WWE Raw. Che teoricamente, almeno per il momento, torna nello stesso roster dei suoi due ex compagni allo Shield...

WWE Raw Backstage

Si passa con la telecamera nel backstage, dove troviamo Sami Zayn impegnato in una conversazione con Kurt Angle. Il wrestler canadese chiede informazioni sul suo futuro, visto che molte voci lo danno come sicuro partente in direzione SmackDown. La risposta del General Manager è che "c'è un forte interesse". Sami sembra andarsene via, poi però torna indietro per chiedere al neo entrato nella Hall of Fame di quantificare quel "forte". Mentre lo fa, ecco però che arrivano The Miz e Maryse che interrompono la conversazione. 
Zayn interrompe a sua volta dicendo che stava parlando lui e The Miz gli fa cenno di tacere dal momento che stanno parlando le Superstar "grandi". Il battibecco viene interrotto subito da Kurt Angle: visto che Sami Zayn è ancora un membro di WWE Raw, tanto vale risolvere la cosa sul ring in un match tra lui e The Miz.

New Day VS The Revival

Il primo incontro della serata è però un tag team match, rivincita di quanto accaduto nella puntata della scorsa settimana, quando The Revival avevano fatto il loro debutto vincente a WWE Raw arrivando direttamente da NXT. Di fronte ancora una volta i New Day, privi però di Kofi Kingston, infortunato proprio dai due volte campioni di coppia a NXT. E anche in questo caso sono i nuovi arrivati a vincere l'incontro, realizzando così un ottimo due su due.

Superstar Shake-Up

Mentre nel backstage Neville riesce nell'intento di mettere zizzania tra Austin Aries e TJ Perkins (che tra poco si sfideranno), sul ring arriva  Curt Hawkins, altro wrestler finito nel vortice del Superstar Shake-Up della WWE e passato così da SmackDown a Raw. Mentre si auto-incensa, però, risuona la musica di Big Show. Hawkins è sorpreso, ma tenta di abbracciare il gigante. La risposta però è un KO Punch che stende il nuovo arrivato.

Austin Aries VS TJ Perkins

Sulla scia di quanto accaduto prima nel backstage si sfidano i due pesi leggeri. Il match sembra tranquillamente in controllo di Austin Aries, che però si distrae quando Neville, presente al tavolo dei commenti, sembra voler salire sul ring. Ne approfitta così TJ Perkins, che si aggiudica la vittoria con un Inside Cradle.

Seth Rollins' Talk

Sale sul ring Seth Rollins, acclamato dal pubblico. The Architecht si dice orgoglioso di essere a WWE Raw ancora integro dopo quanto accaduto a Wrestlemania 33, ma non sa quanto "la proprietà" lo veda di buon occhio, sia per la sconfitta di Triple H che per l'infortunio di Stephanie McMahon. Seth ha il sentore che per questi motivi possa passare a SmackDown. E se dovesse davvero succedere, la Commissioner dovrà mandare un esercito, perché lui farà di tutto per conservare il suo posto nel roster rosso, dove ha qualche conto in sospeso con Samoa Joe e vuole lottare per la Universal Championship. 

Proprio mentre dice questo, risuona la musica di Kurt Angle che lo raggiunge sul quadrato. Gli dice che non intende mentire e che se fosse per Stephanie lui sarebbe già a SmackDown.

Angle ha però apprezzato il suo match a Wrestlemania, per questo lo conferma a Raw fino a quando lui sarà General Manager. Mentre sta per andarsene, però, Samoa Joe attacca alle spalle Seth Rollins. Il GM cerca di riportare la situazione alla calma, The Architecht non ci sta e reagisce all'aggressione del samoano con un enzuigiri kick e con un super kick, facendolo finire fuori dal ring. Kurt Angle solo a questo punto riesce a fermare The Submission Machine.

Charlotte Flair VS Nia Jax

Dopo un breve passaggio nel backstage, dove Kevin Owens dice di non temere il Superstar Shake-Up in quanto chi conta davvero come lui alla fine si trova sempre in cima (e lo dimostrerà anche contro Dean Ambrose, dopo averlo fatto con Chris Jericho a Wrestlemania 33), sul ring arriva Charlotte Flair per sfidare Nia Jax. L'incontro viene vinto da quest'ultima, grazie a un samoan drop decisivo.

Finn Balor VS Jinder Mahal

Dopo il suo ritorno della scorsa settimana, The Demon King torna a lottare e lo fa sfidando Jinder Mahal. E così come accaduto sette giorni fa nel tag team match che lo aveva visto in coppia con Seth Rollins contro il tandem composto da Kevin Owens e Samoa Joe, Finn Balor riesce ad aggiudicarsi l'incontro grazie al suo Coup de Grace.

Superstar Shake-Up

Neanche il tempo di celebrare la vittoria, che sul Titantron appare Bray Wyatt, annunciando il suo ingresso a WWE Raw per via del Superstar Shake-Up! Un altro pezzo da novanta abbandona così SmackDown, ma non lo fa del tutto, perché annuncia che con sé porterà a Payback l'House Of Horrors Match con Randy Orton per il titolo più importante del roster blu, quello di WWE Champion.

Una volta dato l'annuncio, poi passa a Finn Balor, consigliandogli di stare attento perché nelle prossime settimane lo seguirà. E intanto ci viene comunicato che pure Kalisto, Rhyno e Heath Slater passano da SmackDown a Raw nell'ambito del Superstar Shake-Up.

The Miz VS Sami Zayn

Siamo arrivati all'incontro stabilito a inizio puntata da Kurt Angle, quello del neo-arrivato a WWE Raw, The Miz, con colui che sembra a un passo dall'addio, Sami Zayn. E il possibile futuro acquisto di SmackDown riesce ad avere la meglio, nonostante le continue interferenze di Maryse.

Roman Reigns' Interview

Ritorniamo adesso nel backstage, dove Roman Reigns è alle prese con un'intervista che lo riporta con la mente alla vittoria su The Undertaker a Wrestlemania 33. The Big Dog dice di rispettare molto il Becchino, ma nonostante questo doveva batterlo, perché questo ora è il suo territorio. Prima che gli possa essere posta un'altra domanda, però, viene colpito violentemente da Braun Strowman, che lo scaraventa addosso al muro.

L'attacco del Mostro che cammina tra gli uomini non si esaurisce, Reigns viene buttato addosso a qualsiasi cosa ci sia nei paraggi, tanto da essere poi messo su una barella dai medici e messo sopra l'ambulanza.

Ma Strowman non è ancora soddisfatto, torna indietro, sale sull'ambulanza e continua a picchiare Roman mentre è legato, facendolo cadere di nuovo. Poi se ne va, ma la sua voglia di vendetta non è ancora sazia. Ed proprio a questo punto che assistiamo a una prova di forza impressionante, con Braun che ribalta addirittura l'ambulanza dove Reigns era stato messo di nuovo. Solamente a questo punto, il suo obiettivo sembra essere raggiunto.

Sheamus, Cesaro, The Hardy Boyz VS Luke Gallows, Karl Anderson, Shining Stars

Si passa a un 8-men Tag Team Match molto interessante, con Sheamus, Cesaro e gli Hardys, contro gli Shining Stars e gli ex campioni di coppia, Luke Gallows e Karl Anderson. Prima dell'inizio dell'incontro, però, le attenzioni le cattura Elias Samson, che cammina vicino al tavolo di commento. Significa che un altro wrestler di NXT è appena passato nel roster di WWE Raw!

Il match è spettacolare come sempre accade quando di mezzo ci sono i fratelli Hardy, che si aggiudicano anche questo incontro grazie a una combo su Primo: Twist Of Fate di Matt e Swanton Bomb di Jeff. A loro la vittoria, insieme ai prossimi avversari per il titolo a Payback.

Superstar Shake-Up

Negli spogliatoi Emma e Dana Brooke parlano del futuro e di una possibile nuova alleanza così come quella che avevano già creato ai tempi di NXT, sul ring invece sale Sasha Banks, acclamata come sempre dal pubblico. The Boss dice di avere un conto in sospeso, ma prima di parlarne vuole che il pubblico dia il giusto tributo a chi è arrivata a Wrestlemania 33 da campionessa femminile e ha lasciato l'arena con la cintura ancora attorno alla propria vita: Bayley!

Bayley la raggiunge sul ring, le due si abbracciano e Sasha si congratula con lei per quello che è riuscita a fare. Ma adesso è il momento di mettere alle spalle le celebrazioni, perché The Boss vuole un match titolato proprio contro la campionessa!

Attenzione però, a interrompere tutto ci pensa Alexa Bliss!!!! La due volte campionessa di SmackDown passa così a WWE Raw e avverte le due atlete sul ring che presto prenderà il comando della divisione femminile di WWE Raw. Ma le sorprese non sono finite, perché dietro di lei arriva anche Mickie James, altra Divas che passa dal roster blu a quello rosso, annunciando alla Bliss che è iniziato il suo incubo. Neanche il tempo di dirlo, che da dietro arriva Nia Jax a stenderla, cosa che fa dopo anche con Sasha e Bayley, alzando poi al cielo la cintura.

Dean Ambrose VS Kevin Owens

Siamo arrivati così al Main Event di una puntata già di per sé piena di emozioni e colpi di scena, che mette adesso di fronte l'Intercontinental Champion e lo United States Champion: Dean Ambrose contro Kevin Owens. Un match molto duro e combattuto, che viene vinto alla fine dal nuovo arrivo a WWE Raw, The Lunatic Fringe. Dopo aver rifilato la Dirty Deeds a The Miz, fa lo stesso anche con KO, ottenendo così lo schienamento.

E mentre esulta, dal backstage spunta Chris Jericho. Kevin Owens sembra molto spaventato, Dean Ambrose capisce la situazione e si fa da parte. Y2J sale sul ring e rifila una Codebreaker all'ex amico. Ecco la sua vendetta dopo quanto accaduto la scorsa settimana: e i due si sfideranno di nuovo a Payback.

Si conclude così una puntata di WWE Raw molto movimentata. Ed è solo la prima parte del Superstar Shake-Up, la seconda ci sarà domani con SmackDown e i relativi nuovi acquisti. Intanto nel roster rosso sono arrivate già delle stelle di primo livello.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.