Cody Garbrandt vs T.J. Dillashaw ufficiale per UFC 213

Dopo mesi d'attesa, Cody Garbrandt e T.J. Dillashaw si affronteranno. I due ex compagni di team saranno protagonisti del co-main event di UFC 213.

Cody Garbrandt, campione UFC

162 condivisioni 0 commenti

di

Share

L'attesa è terminata: Cody Garbrandt vs T.J. Dillashaw ha finalmente una data. Il campione pesi gallo difenderà per la prima volta la cintura nel co-main event di UFC 213, contro l'ex amico e compagno d'allenamento T.J. Dillashaw. La super-prestazione sfoderata con Dominick Cruz a UFC 207 ha portato il protetto del team Alpha Male ad acquisire una notorietà pazzesca, forte anche di una serie di fattori che lo hanno reso sin da subito un beniamino del pubblico. Il feud poi creatosi con il nemico giurato e un tempo fraterno amico Dillashaw non ha fatto altro che far impennare l'hype in vista del confronto tra i due, che hanno già condiviso una stagione - la cui messa in onda non è stata però ancora effettuata - da head coach del The Ultimate Fighter 25.

Thankful to have my Uncle @stingray_139 since day 1!! 💯💯 #WorldChamps

A post shared by Cody Garbrandt (@cody_nolove) on

La tensione risulta essere palpabile sin da adesso, con la 25esima edizione del TUF che si rivelerà come il perfetto antipasto in vista di quello che sarà uno dei confronti più attesi di tutto il 2017. International Fight Week che si arricchisce dunque di una sfida dal valore tecnico-stilistico pazzesco, viste le enormi qualità dei contendenti. L'accesa rivalità tra Garbrandt e Dillashaw poi non farà altro che globalizzare ancor di più l'attenzione sul pay-per-view UFC che si terrà il prossimo 8 di luglio alla T-Mobile Arena di Las Vegas, Nevada, all'indomani della finale del The Ultimate Fighter: Redemption. Al contrario di quanto accaduto nelle ultime stagioni, i due protagonisti del reality targato UFC si daranno battaglia in un evento che non sarà quello che sancirà la serata conclusiva del format televisivo.

Tre mesi dunque ci separano dall'incontro che stabilirà se quella di Garbrandt a UFC 207 sarà stata solo una serata frutto di un fine lavoro di logoramento psicologico sull'ex dominatore di categoria Cruz, o se al contrario avremo assistito alla nascita e consacrazione di una stella pronta a brillare ai piani più alti del firmamento delle MMA, offrendo così una valida alternativa a personalità di spicco quali Conor McGregor. Parecchie anche le motivazioni da parte di Dillashaw, che dopo un filotto di due vittorie consecutive vuol riportare a casa quella che fu la sua cintura per più di un anno e mezzo.

Dillashaw e Garbrandt
Una foto che ritrae Cody Garbrandt e T.J. Dillashaw poco prima che quest'ultimo "tradisse" il Team Alpha Male. Da allora, No Love ha giurato all'ex compagno vendetta, seppur sportivamente parlando.

Quale main event per UFC 213?

Assodata la presenza di Garbrandt vs Dillashaw a UFC 213, resta un grosso interrogativo sulla card della T-Mobile. Quale main event per la serata? Perché sì, il match sopracitato è stato annunciato "soltanto" come co-main event. Probabile, nonostante tutte le difficoltà del caso, che UFC stia ancora pensando di piazzare Bisping vs GSP come incontro principale, nonostante le schermaglie e le resistenze da parte del canadese, che vorrebbe tornare nell'ottagono non prima del mese di settembre. Le prossime settimane saranno decisive. La promotion spingerà ancora per tentare di convincere St-Pierre ad accettare la data, con UFC 213 che acquisirebbe così i crismi di evento più atteso di tutta l'estate 2017.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.