WRC, Rally di Corsica: vince Neuville, ma Ogier non molla

Grande prova del belga che regala la prima vittoria alla sua Hyunday, ma il francese campione del mondo è sempre lì.

11 condivisioni 0 commenti

di

Share

Thierry Neuville ha finalmente regalato la prima tanto agognata vittoria in questa stagione alla Hyundai i20 Wrc sugli asfalti della Corsica, dopo averla sfiorata prima a Montecarlo e poi in Svezia. Ma alla fine il vantaggio di Sébastien Ogier in testa al mondiale piloti si è addirittura consolidato, il tetra campione del mondo ha infatti incrementato il suo distacco su Latvala a 13 punti, in un mondiale che si sta dimostrando molto equilibrato, il più equilibrato dal 2001 ad oggi.

Quattro vincitori diversi e quattro vetture diverse sul gradino più alto del podio nelle prime quattro gare sono una novità praticamente assoluta, tutto questo grazie anche agli impegnativi e selettivi asfalti del 60° Tour de Corse, che hanno messo a dura prova piloti e meccanica, tant’è vero che alla fine solo 6 WRC hanno chiuso tra i top ten. La Hyundai i 20 e la Citroen C3 sono apparse le vetture più in forma sull’asfalto, ma anche le prestazioni della Ford Fiesta WRC della MSport si sono rivelate molto positive.

Il francese campione del mondo alle spalle di Neuville
WRC: Neuville centra la prima vittoria, seguito a ruota da Ogier

È stata però soprattutto la classe di Sébastien Ogier a limitare i danni, la sua prestazione nella power stage è stata davvero da urlo, quando nonostante diversi problemi meccanici è stato capace di recuperare secondi preziosi su Sordo, e di chiudere al secondo posto sia la gara che la speciale finale. Il driver transalpino è tornato così a casa con ben 22 punti, solo 4 meno di Neuville e ben 5 più di Latvala. Il finlandese della Toyota ha dato spettacolo grazie al suo perfetto stile di guida sui selettivi asfalti del Rally di Corsica, la sua prestazione nella power stage è stata da incorniciare, ma la sua gara è stata però penalizzata dalla poca competitività della Yaris nelle battute iniziali. Alla fine ha strappato per un’inezia, un solo decimo di secondo, il quarto posto a Craig Breen (Citroen C3), ma il suo obbiettivo è già quello di riscattarsi subito nel rally di Argentina. Jari-Matti punta al titolo e vuole dunque recuperare subito punti in classifica ad Ogier.

WRC, chi è l'avversario di Ogier?

È lui insieme a Neuville l’avversario più agguerrito che tenterà di strappare l’alloro iridato piloti al rivale francese in questa stagione, mentre Meeke resta l’oggetto misterioso del campionato per colpe sue o come accaduto in Corsica per guasti meccanici alla sua vettura. Ora il campionato prevede a fine mese la trasferta in Argentina, sui classici e difficili sterrati della provincia di Cordoba. E’ lì che continuerà questa eccitante lotta nella rincorsa al titolo piloti 2017 tra Ogier, Latvala e Neuville. E allora “vamos Argentina”!

La classifica piloti dopo 4 tappe

  1. Sébastien OGIER pt  88
  2. Jari-Matti LATVALA pt 75
  3. Thierry NEUVILLE pt 54
  4. Ott TANAK pt 48
  5. Dani SORDO pt 47
  6. Craig BREEN pt 33
  7. Kris MEEKE pt 27
  8. Hayden PADDON pt 25
  9. Elfyn EVANS pt  20
  10. Andreas MIKKELSEN pt 12

Gli appuntamenti con il rally su FOX Sports

FOX Sports è già pronta ad offrirvi lo spettacolo di questa splendida prova sudamericana in programma dal 27 al 30 aprile, e la diretta della splendida power stage di El Condor sarà senza dubbio un appuntamento di quelli da non perdere.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.