Italiani d'Eurolega - Datome soffre ma vince, al Bamberg non basta Melli

A sorpresa il capitano azzurro rientra nella sfida col Barcellona e dà il suo contributo per la vittoria. Nicolò gioca una grande partita ma a vincere è il Galatasaray.

Datome e il Fenerbahce vincono al supplementare

15 condivisioni 0 commenti

di

Share

Giunta alla trentesima ed ultima giornata di regular season, l'Eurolega è arrivata al primo giro di boa. Da qui in avanti, a rappresentare il nostro tricolore toccherà a Gigi Datome del Fenerbahce e, infurtuni permettendo, Andrea Bargnani del Baskonia. Finisce la grande stagione europea di Nicolò Melli che, col suo Bamberg, non è riuscito ad approdare ai playoff. Nik ha però salutato l'Eurolega nel migliore dei modi, nonostante la sconfitta col Galatasaray. Vince invece Datome, rientrato a sorpresa in campo nonostante l'infortunio. Andiamo ad analizzare le prestazioni dei due azzurri nel 30esimo turno.

Ultima notte d'Eurolega per Melli

Nik è stato uno dei migliori del Bamberg contro il Galatasaray

Il Bamberg saluta l'Eurolega e i propri tifosi con una sconfitta. La squadra di coach Andrea Trinchieri, dopo un buon primo tempo, si arrende al Galatasaray per 79-84. Non è bastata nemmeno l'ennesima ottima prestazione di Nicolò Melli per evitare la sconfitta ai tedeschi. Il lungo reggiano ha centrato la diciannovesima doppia cifra stagionale, chiudendo con 17 punti. A rimbalzo è stato meno dominante del solito, ma ha saputo recuperare con una solida difesa. Si chiude quindi l'ottima stagione europea di Nicolò che, con le sue giocate, ha attirato l'attenzione di tutti i maggiori club d'Eurolega di diverse franchigie NBA.

Melli termina la sua partita con 17 punti (5/7 da 2 e 1/3 da 3 punti), 3 rimbalzi, 2 assist ed una stoppata in 26 minuti di gioco.

VOTO: 7

Ritorno in campo a sorpresa per Datome

Gigi Datome in difesa su Perperoglou

Vittoria all'overtime per i turchi del Fenerbahce che, nonostante qualche fatica di troppo, battono il Barcellona per 68-65. La squadra di Istanbul, grazie al KO del Baskonia, terminano la stagione al quinto posto e ai playoff sfideranno i greci del Panathinaikos. A sorpresa si rivede in campo Gigi Datome, che sarebbe dovuto rimanere ai box altri dieci giorni dopo l'infortunio alla spalla. Il capitano azzurro gioca con una vistosa fasciatura alla spalla destra, che ne condiziona sicuramente la prestazione. Dopo lo 0/4 al tiro nel primo tempo, Gigi trova la via del canestro nel terzo periodo. In difesa è il solito mastino e riesce a tenere a bada chiunque gli capiti davanti. Proprio per la sua grinta difensiva, coach Obradovic lo tiene in campo anche nel supplementare, nonostante non sia al 100% della forma. Ai playoff al Fenerbahce servirà il miglior Datome possibile per andare avanti e continuare a sognare.

Gigi chiude con 7 punti (3/5 da 2 e 0/3 da 3 punti), 3 rimbalzi e 2 assist in 24 minuti.

VOTO: 6,5

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.