Formula 1, in Cina la prima vera sfida Vettel-Hamilton

Su un tracciato veloce, la battaglia si accende. Occhio alla pioggia prevista per domenica. Vettel: "Mercedes sempre favorite". Hamilton: "Bello duellare con Seb!".

43 condivisioni 0 commenti

di

Share

In Cina parte l’assalto alla Ferrari. Strano solo a pensarlo, anche al secondo appuntamento della nuova stagione della Formula 1. A Melbourne le Rosse sono partite con il botto, ora le Mercedes cercano subito la rivincita. Ed ecco servito il primo duello della stagione, che forse durerà fino alla fine. Sebastian Vettel-Lewis Hamilton, loro i più forti, pronti a sfidarsi gomma a gomma.  

A Shanghai i due piloti si nascondo dietro ai microfoni. Uno dà del favorito all’altro. Strategia, ma anche scaramanzia. Su un tracciato così veloce poi, la differenza la farà anche la monoposto.
E attenzione anche a chi cerca l’acuto, classico nel mondo della Formula 1: Kimi Raikkonen, il più veloce in Australia sul finire del Gran Premio, sembra aver capito i limiti della sua Rossa ed è pronto a inserirsi lì davanti. Così come le Red Bull di Verstappen e Ricciardo.
Formula 1, immagine di Hamlton e Vettel in pista a Melbourne
Formula , in Cina sarà ancora sfida tra Vettel e Hamilton

In Cina a carte coperte

Vettel e Hamilton non si sbottonano nella classifica conferenza del giovedì. Il ferrarista, con il sorriso, ammette senza tanti giri di parole:
Le Mercedes sono sempre le favorite. Abbiamo vinto un Gran Premio e siamo felici, ma sappiamo anche che dovremmo affrontare una gara per volta. Serve tenere il passo e cercare di lottare ad ogni occasione. 
Poi un pensiero ancora sull’ultima stagione:
Per me non è stata così negativa. Siamo saliti sul podio, ma ovvio, si poteva fare di più. Ora aspettiamo: è troppo presto per dire che il 2017 sarà migliore.

Mercedes, aria di sfida

Hamilton fa lo stesso gioco del tedesco. Meglio partire con i giri del motore al minimo e dare parola poi alla pista. Quello di Shanghai è uno dei suoi circuiti preferiti: qui ha vinto 4 volte su 10 partecipazioni.
Dopo Melbourne le mie motivazioni non sono cambiate. Ora ci aspetta una vera battaglia e cercheremo di sistemare alcune cose. Siamo alla seconda gara, non posso prevedere come andrà finire. Spero però che con la Ferrari la sfida duri fino alla fine dell’anno. Con Vettel abbiamo avuto già qualche battaglia: ha vinto 4 titoli Mondiali, rappresenta uno dei migliori piloti della nostra generazione.
Preoccupa il meteo: previste forti piogge già dalle prime libere e anche domenica, durante il Gran Premio. In caso di pista bagnata la sfida è pronta ad accendersi ancora di più. E i tifosi della Formula 1, ringraziano.

Formula 1, programma e orari del GP di Cina

Venerdì 7 aprile: prove libere 1 ore 4, prove libere 2 ore 8
Sabato 8 aprile: prove libere 3, qualifiche ore 9
Domenica 9 aprile: gara ore 8

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.