Borussia Dortmund, 3-0 sull'Amburgo: il Lipsia è sempre più vicino

Castro segna nel primo tempo su punizione, poi nella ripresa ci pensano Kagawa e Aubameyang a rendere più rotonda la vittoria della squadra di Thomas Tuchel.

355 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il Borussia Dortmund allunga a 34 la serie di partite consecutive al Signal Iduna Park senza sconfitta, batte nella 27esima giornata di Bundesliga l'Amburgo con secco 3-0. Un risultato che consente alla squadra di Thomas Tuchel di portarsi, in attesa del Lipsia, a due punti dal secondo posto in classifica.

Il Borussia Dortmund chiude il primo tempo con un gol di Castro, per poi aumentare il vantaggio sull'Amburgo nella ripresa grazie a Kagawa e il solito Aubameyang.

Il gabonese va ancora a segno dopo la multa di 50mila euro per aver indossato una maschera del suo sponsor personale dopo il gol allo Schalke 04, ma il risultato non rispecchia realmente quanto visto nel corso della gara. La differenza tra Borussia Dortmund e Amburgo sul campo infatti non è stata così evidente e la squadra di Markus Gisdol interrompe la serie positiva dopo aver ottenuto 10 punti nelle ultime 4 partite.

Borussia Dortmund avanti con Castro

Già dopo 4 minuti il Borussia Dortmund ci prova con un lancio di Bartra per Aubameyang, che tenta di beffare Rene Adler con un esterno destro. Il portiere dell'Amburgo però non si fa sorprendere. Occasione ancora più nitida al 10' invece per gli ospiti, con Bobby Shou Wood che si invola da solo verso la porta di Bürki sfruttando una fase difensiva non proprio ottimale (eufemismo) della squadra di Tuchel: il suo sinistro a botta sicura però viene intercettato dal portiere.

Gol sbagliato, gol subito: dopo appena 3 minuti il Borussia Dortmund ha a disposizione un calcio di punizione da posizione favorevole di cui si occupa Castro. Il tedesco di origini spagnole con il suo destro beffa Adler sul suo palo e porta il risultato sull'1-0.

Al 27' altra occasione per Aubameyang, servito alla perfezione da un tacco di Kagawa: ancora una volta però l'attaccante gabonese centra il portiere. Siamo al 38' quando l'Amburgo prova una nuova reazione con un cross dalla sinistra su Kostic che Wood colpisce di testa, indirizzando però male il pallone.

Kagawa e Aubameyang: Amburgo ko

Il secondo tempo si apre con il Borussia Dortmund in avanti: al 49' Dembele crossa dalla sinistra, Aubameyang fa la sponda per Kagawa che non ci arriva, ma il pallone arriva sui piedi di Raphael Guerreiro. Il portoghese perde però il tempo e non riesce a colpire. Ancora più nitida quella sprecata dal nazionale del Gabon al 73', con il suo destro da posizione ravvicinata che però termina al lato.

Molto meglio quando all'81' Aubameyang si veste da assistman, servendo a Kagawa un pallone da appoggiare solamente in porta per il gol del 2-0 che chiude di fatto una partita complicata per il Borussia Dortmund.

Per il giapponese è il primo gol in questa Bundesliga e al 92' restituisce il favore ad Aubameyang lanciandolo in porta: stavolta il centravanti non sbaglia, salta Adler e realizza il 25esimo gol in questo campionato e allunga a 7 la sua striscia di partite consecutive in cui è andato a segno.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.