WWE Raw - Next Mania, i grandi ritorni di Kurt Angle e Finn Balor

Nell'arena di Orlando arriva anche Vince McMahon, che annuncia il nuovo general manager. Roman Reigns fischiato ancora di più dopo l'addio di The Undertaker.

347 condivisioni 0 commenti

di

Share

Wrestlemania 33 si è conclusa con il botto, il tacito addio all'attività agonistica di The Undertaker dopo la sconfitta con Roman Reigns. Anche prima del suo incontro, però, non sono certo mancate le emozioni, visto che 3 dei 4 titoli di WWE Raw hanno cambiato padroni, con Brock Lesnar nuovo Universal Champion, Kevin Owens campione degli Stati Uniti e, soprattutto, i rientrati Hardy Boyz nuovi Tag Team Champions.

Tanta carne al fuoco, insomma, da affrontare nella prima puntata di WWE Raw subito dopo Wrestlemania 33. E come accade ormai ogni anno, lo show successivo allo Showcase of the Immortals è sempre garanzia di sorprese.

Non ha fatto eccezione nemmeno questa puntata di WWE Raw, tenuta ancora ad Orlando, in Florida (anche se stavolta all'Amway Center) che ha completato le emozioni registrate in quel di Wrestlemania 33 e che racconteremo come sempre attraverso la rubrica WWE-ek RAW a cura di FOX Sports.

Roman Reigns' Talk

Il primo a salire sul ring, tanto per rigirare il coltello nella piaga, è Roman Reigns, colui che di fatto ha costretto al ritiro The Undertaker. La folla ovviamente lo accoglie con fischi, cori offensivi e nonostante il Romain Empire resti per molti minuti con il microfono in mano, non riesce mai a prendere la parola.

Quando alla fine si decide, è per dire poche semplici parole: "This is my yard now". Poi Roman Reigns lascia cadere il microfono sul ring e se ne torna tranquillamente nel backstage, ancora accompagnato da sempre più sonori fischi e cori.

Karl Anderson & Luke Gallows VS Hardy Boyz (C)

Ecco che si passa al primo match della serata, subito con i titoli di coppia di WWE Raw in palio. I nuovi campioni Matt e Jeff Hardy, tra le più belle sorprese di Wrestlemania 33, li mettono in gioco nella rivincita subito rivendicata dagli ex detentori delle cinture, Karl Anderson e Luke Gallows.

Non riescono però a ottenere gli effetti sperati, perché gli Hardy si confermano in forma strepitosa e chiudono l'incontro grazie a una Swanton Bomb di Jeff su Anderson.

Neville VS Mustafa Ali

Sale sul ring il campione dei Cruiserweight Neville, ancora con la sua cintura dopo aver battuto Austin Aries a Wrestlemania 33. Dopo aver dato del chiacchierone al suo precedente avversario, dicendogli che evidentemente è più bravo a parlare che a lottare, si confronta in un nuovo match (senza il titolo in palio) con Mustafa Ali.

Anche questo incontro vede Neville vincente, grazie alla sua consueta mossa di sottomissione, la King of Saturn, applicata su Mustafa Ali. Che dopo qualche secondo in cui tenta di resistere, è costretto a cedere consegnando la vittoria.

Vince McMahon a WWE Raw

Nel parcheggio arriva una limousine e quando vengono aperte le portiere, ecco che scende proprio lui, il chairman della WWE, Vince McMahon! Il boss annuncia subito che per via della caduta riportata a Wrestlemania 33, la Commissioner Stephanie non sarà presente per qualche settimana, poi che tra sette giorni ci sarà un "Superstar Shake Up" tra roster e, infine, che al momento WWE Raw necessita di un nuovo General Manager.

Vince McMahon fa capire che sarà uno dei nuovi entrati nella Hall of Fame 2017 e subito dopo il suo annuncio parte la musica di Theodor Long!!! Che entra nell'arena a suo modo, nel classico balletto che lo ha sempre contraddistinto.

Non è però lui il nome a cui si riferiva Vince McMahon, che infastidito dice di far spegnere la musica di Teddy. Lui, sorpreso, accetta comunque di buon grado e se ne torna nel backstage. Ed è arrivato quindi il momento del vero annuncio: il nuovo General Manager di WWE Raw è... Kurt Angle!!!!

New Day VS The Revival

Si passa a un Tag Team Match con sorpresa, perché contro i New Day si presentano i due volte campioni di coppia di NXT, The RevivalScott Dawson e Dash Wilder, esordienti di WWE Raw, si presentano subito con un ottimo biglietto da visita, perché non solo vincono contro lo schieramento composto da Xavier Woods e Big E, ma dopo l'incontro se la prendono pure con Kofi Kingston.

WWE Raw Backstage

Si passa con le telecamere nel Backstage, dove Kurt Angle deve prendere la prima decisione, quando Enzo Amore e Big Cass si presentano da lui per lamentarsi dell'ingresso degli Hardy Boyz nel match a Wrestlemania 33, chiedendo così la possibilità di lottare per il titolo. Il nuovo GM opta subito per un First Contender Match tra la coppia di origine italiana e gli altri sconfitti, Sheamus e Cesaro.

Bayley & Sasha & Dana VS Charlotte & Nia & Emma

Torniamo sul ring, per un incontro femminile tre contro tre: da una parte Bayley, Sasha Banks e Dana Brooke, dall'altra Charlotte Flair, Nia Jax ed Emma. L'incontro viene vinto dal primo schieramento, grazie alla Bank Statement di Sasha su Charlotte. Che alla fine se la prende con le sue compagne di squadra.

Un atteggiamento che non piace ovviamente a Nia Jax e la sua risposta è devastante, visto che attacca la figlia di Rick Flair duramente e la lascia a terra sul quadrato per poi andarsene serenamente.

WWE Raw Backstage

Ora siamo di nuovo nell'ufficio di Kurt Angle, questa volta è Sami Zayn che si presenta, spiegandogli l'ottimo rapporto che aveva con Mick Foley e spera che possa essere lo stesso anche con lui. Kurt gli risponde che per essere al 100% deve lavorare su tre punti fondamentali che tutti gli amanti di Angle conoscono benissimo: intensità, intelligenza e integrità.

Nel mentre però arriva a lamentarsi pure Jinder Mahal per via dell'attacco ricevuto a Wrestlemania 33 da Rob Gronkowski, tight end dei New England Patriots, durante la Andre The Giant Memorial Battle Royal.

Ne nasce un diverbio tra Mahal e Zayn su chi abbia la precedenza per parlare e Kurt Angle stabilisce immediatamente un match tra di loro per risolvere la questione alla vecchia maniera, sul ring, in un incontro uno contro uno.

Brock Lesnar's Talk

Prima però è il momento di Brock Lesnar sul ring per celebrare la vittoria della Universal Championship ottenuta a Wrestlemania 33 contro Goldberg, una prova di forza impressionante di The Beast, che ovviamente viene accompagnato dal suo agente Paul Heyman. È proprio lui che inizia a parlare, puntando il dito sul fatto che Brock sia riuscito a sconfiggere un "Super Eroe".

Adesso però è il momento di voltare pagina e il procuratore fa capire che nelle mire di Lesnar adesso c'è la seconda persona che ha battuto The Undertaker a Wrestlemania, cioè Roman Reigns.

Lo chiama anche sul ring, ma dagli spogliatoi sbuca a sorpresa Braun Strowman, che si mette faccia a faccia con The Beast. Lesnar non indietreggia di un passo, e quando il mostro che cammina tra gli uomini lo spintona, mette a terra la cintura e lo invita a farsi sotto. A quel punto, però, Strowman se ne va e dice che lo farà quando sarà il momento giusto.

WWE Raw Backstage

Nel backstage c'è Chris Jericho alle prese con un'intervista, si prepara per il main event della serata, quello tra lui e Seth Rollins, contro Samoa Joe e Kevin Owens. Proprio loro due, però, lo attaccano violentemente, mettendolo di fatto fuori gioco per l'incontro.

Si pone adesso il problema di chi dovrà affiancare Rollins dopo, Kurt Angle tranquillizza sul fatto che troverà qualcuno.

Enzo Amore & Big Cass VS Sheamus & Cesaro

Il First Contender Match dei restanti due tag team sconfitti a Wrestlemania 33 viene vinto dalla coppia europea. Decisivo un European Uppercut di Cesaro su Enzo Amore, dopo un'interferenza di Sheamus che colpisce Big Cass. Sheamus e Cesaro sono di nuovo i primi sfidanti ai titoli di coppia di WWE Raw.

Jinder Mahal VS Sami Zayn

L'atleta di origini iraniane domina praticamente per tutto il match, ma alla fine a vincere è Sami Zayn grazie a un guizzo improvviso: exploder suplex ed Helluva Kick a seguire. La vittoria è del canadese.

Un gradito ritorno

Arriva il momento del Main Event della serata, quello tra la coppia di adepti di Triple H, Samoa Joe e Kevin Owens, contro Seth Rollins e un compagno ancora da definire. I tre stanno sul ring, aspettano l'ingresso del quarto e ultimo partecipante. Si spengono le luci: è Finn Balor!!!! Torna a combattere dopo l'infortunio che gli aveva procurato proprio Seth Rollins.

Seth Rollins & Finn Balor VS Kevin Owens & Samoa Joe

Il ritorno di Finn Balor non poteva essere più esaltante. È proprio lui infatti a chiudere il match e dare la vittoria alla sua coppia, con il suo Coup De Grace rifilato a Samoa Joe. Al termine della sfida, poi, c'è un faccia a faccia con Seth Rollins. La tensione viene spezzata dal gesto di The Architecht, che alza il braccio di Finn e gli regala il giusto tributo del pubblico.

Anche Goldberg si fa da parte

La puntata è finita, ma fuori dalle telecamere sale sul ring Goldberg. Si assiste a un video che ripercorre le tappe della sua carriera, poi lo stesso Da Man annuncia che - chiamando anche il figlio sul ring - il suo percorso è al momento finito. Dopo The Undertaker, insomma, un altro grande si fa da parte. Anche se alla fine, non esclude un ritorno in futuro: "Mai dire mai".

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.