Valery Rozov: record di base jumping dall'Himalaya

Lo scalatore e paracadutista russo Valery Rozov nel 2016 ha fissato il nuovo record mondiale di base jumping lanciandosi da una vetta dell'Himalaya di 7700 metri.

29 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il Base jumping è uno sport estremo che consiste nel lanciarsi con un paracadute nel vuoto da varie superfici, rilievi naturali, edifici o ponti.

Nel 2016, lo scalatore e paracadutista russo Valery Rozov ha stabilito il nuovo record mondiale della categoria, saltando da una vetta dell'Himalaya a ben 7700 metri dal livello dell'acqua.

La cima che Rozov ha scelto come punto adatto per il suo volo si trova sulla sesta montagna più elevata del mondo, il Cho Oyu, di 8201 metri, al confine tra Cina e Nepal.

Con questa impresa il russo ha battuto il suo precedente record realizzato nel 2013 quando si lanciò per primo dal Changtse, situata al nord del monte Everest, da un'altezza di 7220 metri.

 

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.