Borussia Dortmund, Bartra ce l'ha fatta: trovata la tifosa solitaria

Il difensore del Borussia Dortmund ha già trovato la tifosa che ha visto il derby in mezzo ai sostenitori dello Schalke. Presto l'incontro: le donerà una maglia.

Marc Bartra regalerà la propria maglia ad una tifosa speciale del Borussia Dortmund

363 condivisioni 0 commenti

di

Share

Ce l’ha fatta, l’ha trovata. E la storia ha il suo lieto fine. Al giorno d’oggi d’altronde è difficile non esser trovato, difficile riuscire ad isolarsi: ma per una volta è un bene. Marc Bartra ha trovato la tifosa del Borussia Dortmund che, con indosso la maglia giallonera, ha avuto il coraggio di assistere al derby di sabato scorso nella tribuna dello Schalke, circondata dai tifosi rivali.

La tifosa è stata fotografata, l’immagine, in pochi secondi, ha fatto il giro del web specie dopo che il difensore del Borussia Dortmund Bartra ha chiesto aiuto al popolo social per rintracciare la ragazza. Voleva ringraziarla, quasi congratularsi, perché per lui quello è un gesto di amore vero, cieco, incondizionato. E ha cercato di rintracciarla per regalarle la sua maglia.

In poche ore la ricerca è andata a buon fine: il popolo social ha effettivamente aiutato Bartra a rintracciare la tifosa del Borussia Dortmund. Si tratta di Stefanie Adam-Paap e viene da Lünen. La donna è sposata con un tifoso dello Schalke, per questo ha accettato di andare a vedere la partita in mezzo a loro: era comunque protetta.

Bartra regala la maglia alla tifosa solitaria

Stefanie è stata rintracciata attraverso la figlia, che ha letto il post su twitter e ha avvertito la mamma. Sui social Bartra ha festeggiato il fatto di aver rintracciato la ragazza che in Germania i giornali avevano soprannominato “la tifosa solitaria”. Nei prossimi giorni Stefanie andrà nel quartier generale del Borussia Dortmund e incontrerà il giocatore. Intervistata dal giornale della Ruhr, ha poi raccontato la propria storia:

È incredibile che un giocatore si accorga di una cosa del genere, è una cosa molto bella. Bartra ha scelto di regalare la maglia a me, ma il tutto è un po’ sleale. Molti altri tifosi del Borussia Dortmund avrebbero meritato la maglia. Per me è una situazione un po’ spiacevole, mi sento quasi in colpa nei loro confronti.

Anche perché accompagnata allo stadio dal marito Stefanie non ha mai corso pericolo pur stando in uno dei settori riservati ai tifosi dello Schalke, se non fosse per un piccolo particolare:

Mi sono sentita sicura, ma al gol di Aubameyang mi hanno rovesciato una birra addosso.

Poco male. Presto riceverà una maglia nuova. Perché Bartra ce l’ha fatta. In poche ore ha trovato la tifosa solitaria. E la premierà come merita.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.