Formula 1, è la settimana del GP della Cina: Ferrari a caccia del bis

A Shanghai c'è attesa per le prime risposte vere della stagione. Vettel punta ancora al primo posto dopo Melbourne, Hamilton a ribadire il suo predominio.

Formula 1, è la settimana del GP della Cina

133 condivisioni 0 commenti

di

Share

E ora si attendono già le prime risposte. La Formula 1 entra nel vivo con il secondo Gran Premio della stagione. Si corre in Cina, uno dei tracciati più veloci del Circus, per la 14esima volta. Ma cosa dobbiamo aspettarci? Sicuramente una conferma della Ferrari, vincitrice a Melbourne con Sebastian Vettel. Poi l’immediata risposta della Mercedes, nervosa in Australia, e la riscossa della Red Bull. 

Un esordio così per la Rossa di Maranello era stato solo sognato. Adesso però è tempo di mostrare davvero i muscoli e far capire che quest’anno non ci sarà il solito monologo Mercedes. Nel team della stella l’aria è già tesa. I pugni sul tavolo di Toto Wolff sono un’immagine che non è ancora svanita. In Cina però le monoposto tedesche hanno vinto 4 volte: Rosberg nel 2012 e nel 2016, Hamilton nel 2014 e nel 2015.
Domenica prossima, sul traguardo, arriveranno i primi verdetti di una Formula 1 iniziata con il botto. Le Frecce d’Argento non staranno a guardare, già dai primi giri di prove libere sarà battaglia.
Formula 1, Vettel vincitore a Melbourne
Formula 1, Vettel raggiante sul gradino più alto del podio in Australia

Formula 1, Ferrari a caccia del bis

Sognare quest’anno si può, ormai è chiaro nei box della Ferrari. Sebastian Vettel in Cina ha vinto solo una volta, nel 2009 con Red Bull. La Rossa invece ha vinto in totale 4 GP cinesi con Barrichello, Schumacher, Raikkonen e Alonso, nel 2013.
Ci saranno risposte, conferme, sentenze. Proprio il pilota spagnolo si prepara ad un’altra settimana di agonia con la sua McLaren-Honda, sempre più in difficoltà. La vera sfida però, è già pronosticabile: Hamilton-Vettel. Con la Mercedes diventata preda e non più cacciatrice. Gli ingegneri della scuderia tedesca hanno lavorato sodo in queste due settimane di attesa.
In Formula 1 il lavoro è continuo, e a Shanghai (così come in Bahrein) sarà anche il primo duello tra motori. La partita si gioca sì sull’asfalto, ma anche sullo sviluppo della monoposto.
Formula 1, le immagini della Ferrari e Mercedes
Formula 1, la partenza sul circuito di Melbourne
E allora possiamo chiamare tranquillamente il Gran Premio della Cina come la prova del ‘9’. La Ferrari ha voglia e fame di vincere ancora, la sfida è apertissima. In Italia c’è attesa anche di capire se Antonio Giovinazzi possa di nuovo correre con la Sauber. Le libere saranno affidate a Wehrlein, alle prese sempre con dei problemi alla schiena. Il pilota pugliese rimane in allerta dopo la bella prova vista all’esordio.

Programma e orari del GP di Cina

Venerdì 7 aprile: prove libere 1 ore 4, prove libere 2 ore 8
Sabato 8 aprile: prove libere 3, qualifiche ore 9
Domenica 9 aprile: gara ore 8

Vota anche tu!

Formula 1, riuscirà Vettel a bissare la vittoria di Melbourne?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.