Guangzhou Evergrande vs Shanghai SIPG 3-2: Scolari batte Villas-Boas

Emozioni a non finire al Thiane Stadium: Guangzhou avanti 2-0 con Hanchao e Alan, rimonta Shanghai con Hulk ed Elkeson. Goulart regala i tre punti ai padroni di casa

251 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il Guangzhou non è morto. Dopo il ko con lo Shandong e il pari in Champions League contro il Kawasaki, i grandi favoriti alla vittoria finale si risvegliano nella partita più attesa di inizio stagione, battendo 3-2 uno Shanghai che aveva vinto le prime sei gare dell'anno.

Primo tempo: 2 gol in meno di 30'

Scolari contro Villas-Boas, Paulinho, Alan e Ricardo Goulart contro Hulk, Oscar ed Elkeson. Parata di stelle al Thiane Stadium per il match tra i campioni di Cina e la squadra più in forma dell'attuale campionato. Tra i tanti grandi nomi presenti in campo, è però una riserva a sbloccare l'incontro: il gol dell'1-0 porta infatti la firma di Yu Hanchao, per la prima volta titolare in questa Super League. L'esterno del Guangzhou, al 12', è bravo a deviare in rete un cross di Goulart, causato da un'indecisione della difesa avversaria.

La reazione dello Shanghai non arriva e le 'Tigri' colpiscono ancora: lancio dalle retrovie di Hanchao, Alan raccoglie il pallone e lo deposita in rete dopo aver saltato Junling. 2-0 in 24 minuti per l'Evergrande, che subito dopo ha l'occasione di fare il tris con il tiro di Paulinho, terminato di poco lontano dallo specchio.

La prima parata di di Zeng Cheng arriva al 29', quando l'estremo difensore titolare della nazionale cinese respinge la conclusione ravvicinata di Elkeson. Hulk si fa vedere poco prima del recupero, ma i suoi tentativi vengono murati prima dal portiere e poi dalla difesa del Guangzhou.

Yu HanchaoCopyright GettyImages
Yu Hanchao, protagonista del match con un gol, un assist e un rigore conquistato.

Secondo tempo, i padroni di casa reggono

Nella ripresa Elkeson accorcia subito le distanze, battendo Zeng di testa su cross dalla sinistra di Hulk (49'). Quarto gol in campionato, settimo in stagione, per l'ex attaccante del Guangzhou, acquistato dallo Shanghai nel 2016 per ben 18 milioni e mezzo.

Al 62' Alan sfiora il 3-1 superando mezza difesa avversaria ma calciando sul piede di Junling, un minuto dopo Paulinho colpisce il palo interno. E dal possibile 3-1 si passa al gol del pareggio degli ospiti (70'), anche questo realizzato di testa, stavolta da Hulk. Ma nell'azione entrano anche gli altri due brasiliani, con Elkeson che fa partire l'azione ed Oscar che esegue l'assist vincente.

Il Guangzhou crolla, Hulk sfiora la doppietta quando il suo tiro si infrange sul palo. Ma al 79' la partita cambia ancora: Yi Zhang stende Hanchao in area, calcio di rigore per i padroni di casa, che Goulart trasforma spiazzando Junling.

Il 3-2 regge fino al triplice fischio dell'arbitro, l'ultima occasione capita sui piedi di Goulart, che si fa, però, parare il tiro dal numero 1 avversario.

HulkCopyright GettyImages
Hulk, attaccante dello Shanghai SIPG

Chinese Super League: le gare della 3^ giornata

Una sfida divertente, senza dubbio la più emozionante dall'inizio del campionato, come dimostrano i 31 tiri effettuati dalle due squadre (solo dieci quelli diretti verso la porta). A vincere è Scolari, ma Villas-Boas può tornare a casa a testa alta.

Nelle altre partite giocate oggi, il Tianjin di Cannavaro ha conquistato il primo successo stagionale battendo 1-0 lo Jianye, mentre l'Hebei, con la rete dell'ex juventino Hernanes, ha superato il Guizhou. Al primo posto in classifica c'è il Guangzhou R&F, che dopo lo 0-1 in casa dello Yanbian rimane l'unica squadra a punteggio pieno, in attesa dello Shandong, impegnato domani sul campo del Changchun Yatai.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.