WWE Raw - Undertaker scava la fossa di Reigns per Wrestlemania 33

Ultima puntata di Raw prima di WM 33. Il becchino minaccia il Roman Empire, Seth Rollins firma il contratto con Triple H e Goldberg stende Lesnar con la spear.

A WWE Raw Undertaker scava la fossa per Roman Reigns

407 condivisioni 0 commenti

di

Share

Ormai ci siamo, Wrestlemania 33 è alle porte. Lo Showcase of the Immortals che si terrà il prossimo 2 aprile a Orlando è pronto per andare in scena e i due roster principali del mondo del wrestling hanno ancora un’ultima puntata in programma per arrivare all’evento, a partire come sempre da WWE Raw.

Questo episodio del roster rosso del wrestling targato Vince McMahon si svolge al Wells Fargo Center di Philadelphia, e come sempre ve lo racconteremo nella rubrica settimanale WWE-ek Raw a cura di FOX Sports.

Nemmeno il tempo di cominciare, che già la sigla di apertura di WWE Raw è condizionata da dei “disturbi”, nei quali si sono viste delle immagini di un cimitero. Non ci sono dubbi: in questa puntata una leggenda del wrestling come The Undertaker si farà vedere e Roman Reigns farà bene a preoccuparsi.

Bayley’s Talk

L’apertura di trasmissione è per la campionessa femminile di WWE Raw, Bayley, che sale sul palco per parlare della sua emozione di arrivare a Wrestlemania 33 da campionessa, quando fino a poco tempo fa si limitava a dividere le spese del Pay-Per-View con i suoi amici per poterlo guardare insieme.

Mentre parla, però, ecco che arriva sul ring anche Charlotte Flair: la figlia del Nature Boy mette in guardia Bayley dall’amica Sasha, spiegandole che si tratta solo di un’amicizia di convenienza, perché la Banks la tradirà non appena avrà l’opportunità.

Arriva così sul ring anche Sasha, che se la prende con Charlotte e dice che lei e Bayley sono amiche vere e questo non cambierà anche se a Wrestlemania 33, come è normale che sia, ognuna penserà ai suoi affari. Mentre le tre parlano, irrompe pure la quarta contendente, Nia Jax. La situazione degenera, ne nasce una rissa generale, preludio a un Tag Team Match già in programma.

Bayley & Sasha Banks VS Charlotte Flair & Nia Jax

A vincere sono le buone, grazie a un Bayley to Belly eseguito dalla campionessa femminile su Charlotte Flair. Al termine dell’incontro, però, la vera vincitrice è Nia Jax, che sale sul ring e mette ko tutte e tre le ragazze sul ring.

WWE Raw Backstage

Si passa con le telecamere nel backstage, dove Sami Zayn mostra ancora la sua solidarietà nei confronti dell’ex GM Mick Foley, licenziato da Stephanie McMahon, e promette di dedicargli la vittoria della Andre The Giant Memorial Battle Royal a Wrestlemania 33.

Le parole vengono interrotte però dalla Commissioner di WWE Raw, Stephanie McMahon, che spiega a Sami Zayn come lui non possa inserirsi senza la sua autorizzazione in un match.

Se proprio vuole partecipare avrà l’opportunità di conquistarsi un posto a Wrestlemania 33, ma prima dovrà battere Kevin Owens stasera in un No Disqualification Match. Se lo perderà, sarà licenziato anche lui proprio come Mick Foley.

Austin Aries VS Noam Dar

Altra vittoria per Austin Aries, in un Single Match tra Cruiserweight contro Noam Dar. Decisivo il Last Chancery che costringe l’avversario alla sottomissione. Ad assistere all’incontro bordo ring anche il WWE Cruiserweight Champion, Neville. I due si sfideranno a Wrestlemania 33.

Triple H & Seth Rollins' Talk

È il momento della firma del contratto che sancirà un match “non autorizzato” tra Seth Rollins e Triple H a Wrestlemania 33. Il primo a salire sul ring è Seth, a seguire arriva anche The Cerebral Assassin, che ricorda al suo ex adepto di non attaccarlo prima della firma del contratto, altrimenti l’incontro sarà annullato in automatico.

Dopo le minacce di rito da parte di Triple H (di fronte alle quali Rollins rimane imperturbabile) il contratto viene firmato: The Game fa come per andarsene, ma poi inevitabilmente attacca Seth colpendolo prima con il tavolo e poi accanendosi ancora sul ginocchio infortunato.

Seth però riesce a ribaltare la situazione e prova a eseguire il Pedigree su Triple H: il tentativo viene disinnescato, ma lo stesso discorso vale quando anche The Game prova la sua manovra su Rollins. Seth riesce a buttare l’Assassino Cerebrale fuori dal ring e poi riesce a colpirlo con la stampella. Seppur dolorante, l’ultimo faccia a faccia prima di Wrestlemania 33 lo vede vincitore.

Over the Top Rope Challenge

Con la statuetta per la Andre The Giant Memorial Battle Royal in bella mostra, è il momento di vedere un'anticipazione di quello che accadrà a Wrestlemania 33 tra sei giorni: una Over the Top Rope Challenge, che parte con Big Show contro Jinder Mahal. Il gigante riesce a buttare fuori l'atleta di origini iraniane.

La stessa sorte è riservata in ordine a Bo Dallas e gli Shining Stars. Poi sul ring arrivano i Golden Truth e Curtis Axel, risalgono anche i precedenti eliminati e tutti insieme riescono a buttare fuori Big Show.

Questo però rende molto alterato il gigante che torna sul ring e uno dopo l'altro mette ko tutti gli avversari. Sembra il preludio alla seconda vittoria di Big Show in questo particolare match commemorativo dopo il successo di due anni fa. Dagli spogliatoi però esce Braun Strowman, che lo avverte: a Wrestlemania 33 ci sarà anche lui!

WWE Raw Backstage

Nel backstage viene intervistato Roman Reigns, che assicura di non essere intimidito dai giochi psicologici di Undertaker, in quanto lui non crede agli uomini morti. Ai microfoni anche Cesaro e Sheamus, che vengono però attaccati con una scala dai campioni di coppia di WWE Raw, Luke Gallows e Karl Anderson.

Neville VS Jack Gallagher

Altro incontro tra Cruiserweight, questa volta con il campione in carica Neville in azione. Di fronte il gentleman inglese Jack Gallagher, che viene costretto a cedere con la Ring of Saturn. Ecco la risposta del campione alla precedente vittoria di Austin Aries. Che intanto nel backstage chiede ai New Day il loro pronostico, trovandoli dalla sua parte.

Roman Reigns' Talk

Siamo giunti al momento dell'ultimo messaggio di Roman Reigns verso The Undertaker. Roman Empire sale sul ring accompagnato come al solito dalla consueta bordata di fischi e avverte il Becchino che lo spingerà verso il basso come nessuno è mai riuscito a fare prima. Perché oggi non importa che il suo avversario sia Undertaker, Goldberg, Brock Lesnar o John Cena. Questo è il momento di Roman Reigns, il suo territorio.

Ecco però che sul Titantron appare proprio Undertaker intento a scavare la fossa di Reigns, con la scritta della sua morte: 2 aprile 2017! Ed è questo il suo territorio... Inoltre Taker aggiunge che Wrestlemania 33 sarà la fine del Roman Empire.

Non è finita, perché sul ring si spengono le luci e dietro Roman compare il Becchino che dice solo tre parole: "Riposa in Pace". Roman Reigns non sembra intimidito, lo continua a fissare senza dire una parola. Poi le luci si spengono di nuovo e quando si riaccendono sul ring non c'è più nessuno...

Enzo Amore & Big Cass VS Luke Gallows e Karl Anderson

In programma c'è un Tag Team Match non titolato, ma l'incontro non inizia ma perché i campioni di coppia vengono attaccati con una scala da Cesaro e Sheamus al momento del loro ingresso sul ring. Ne nasce una rissa generale che coinvolge anche Enzo Amore e Big Cass (i due sfidanti dei campioni, almeno in teoria, per questo match).

A restare in piedi alla fine sono ancora i campioni in carica, che sono ben determinati a conservare le loro cinture anche dopo il Triple Treath Tag Team Match in programma a Wrestlemania 33.

Kevin Owens VS Sami Zayn

Nel No Disqualification Match c'è in palio molto per Sami Zayn: se vincerà andrà alla Andre The Giant Memorial Battle Royal, altrimenti sarà licenziato da WWE Raw! C'è molta tensione e il culmine dell'incontro si raggiunge quando dagli spogliatoi esce Samoa Joe per dare manforte al suo alleato. Mentre si avvicina al ring, però, suona la musica di Chris Jericho e Joe si volta per attaccarlo.

Y2J esce però dal pubblico e lo colpisce con una sedia. Da dietro arriva Kevin Owens che gli dà un pugno. Una distrazione fatale per KO, perché Sami Zayn grazie a un roll-up si prende la vittoria. E Chris Jericho mette nella sua lista KO!

Brock Lesnar's Talk

In conclusione della puntata di Raw, a salire sul ring è Brock Lesnar accompagnato come sempre da Paul Heyman.  Il manager di The Beast spiega che vincere il WWE Universal Title è troppo importante, il Santo Graal del wrestling. E Brock - continua - ha bisogno di quel titolo. Goldberg è sì un supereroe, ma anche a loro possono capitare cose brutte d'altronde.

L'arringa continua dicendo che mentre Brock Lesnar non tema la spear, Goldberg non è in grado di resistere alla F5. Proprio mentre dice queste parole, però, risuona la musica di Da Man. Eccolo che arriva sull'apron, dicendo al manager di tacere, perché il pubblico è qui solo per veder lottare.

Così si toglie la cintura e si avvia verso il ring. E quando Brock Lesnar scende per andargli incontro di corsa, viene colpito con una spear devastante che lo lascia a terra. Goldberg sale liberamente sul quadrato e inizia a esultare. Sarà così anche a Wrestlemania 33? Sarà il 3-0 di Goldberg su Brock Lesnar?

Card di Wrestlemania 33

Andre The Giant Memorial Battle Royal 2017

WWE Cruiserweight Championship Match: Neville (C) vs Austin Aries

Raw Tag Team Championships Triple Threat Match

Luke Gallows & Karl Anderson (C) vs Enzo Amore & Big Cass vs Sheamus & Cesaro

Raw Women's Championship Fatal 4-Way Elimination Match

Bayley (C) vs Sasha Banks vs Charlotte Flair vs Nia Jax

SmackDown Women's Championship Match

Alexa Bliss (C) vs Mickie James vs Becky Lynch vs Natalya vs Carmella

Mixed Tag Team Match:

John Cena & Nikki Bella vs The Miz & Maryse

WWE Intercontinental Championship Match 

Dean Ambrose (C) vs Baron Corbin

WWE United States Championship Match

Chris Jericho (C) vs Kevin Owens

Single Match

Shane McMahon vs Aj Styles

Single Match

The Undertaker vs Roman Reigns

Non-Sanctioned Match

Seth Rollins vs Triple H

WWE Championship Match

Bray Wyatt (C) vs Randy Orton

Universal Championship Match 

Goldberg (C) vs Brock Lesnar

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.