Bayern Monaco, Hummels vs Muller: Thomas umiliato a "casa sua"

In conflitto per un cappuccino caduto addosso a Mats, le due star del Bayern Monaco daranno vita ad una serie di sfide. La prima l'ha vinta Hummels.

Hummels ha battuto Muller in una sfida sui tiri dalla distanza: è cominciata la vendetta d Mats

622 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Tutto per un cappuccino. Mats Hummels comincia la sua vendetta contro Thomas Muller. Quando, prima della trasferta di Champions League con l’Arsenal, il difensore de Bayern Monaco si è rovesciato un cappuccino addosso, Thomas non è riuscito a trattenere le risate. E ha fatto male. Perché Hummels ha lanciato una serie di sfide alle quali Muller non può sottrarsi. E alla prima ha già vinto Mats, in casa di Thomas.

Sfida in casa Bayern Monaco: Hummels vs Muller

Hummels ha postato un video su Facebook nella quale viene raccontata tutta la prima sfida a Muller. In pratica i due dovevano calciare in porta da 30, 35, 40, 45 e infine 50 metri. Un tiro a testa per ogni distanza. In caso di gol si conquistavano tanti punti quanti i metri di distanza dai quali si è tirato. Entrambi i giocatori del Bayern Monaco potevano però utilizzare un bonus: un tiro poteva valere doppio. Thomas il suo bonus lo ha utilizzato sul tiro dai 30 metri: avendo segnato i punti conquistati erano 60. Mats invece il proprio bonus lo ha sprecato non riuscendo a segnare. Se Muller però ha sbagliato gli altri tiri, Hummels è riuscito a segnare dai 35 e dai 45 metri, arrivando a 80 punti totali e battendo così il compagno di squadra. Visto l’esercizio sui tiri in porta teoricamente il favorito era Muller, anche per questo Hummels ha chiuso il video prendendo in giro l’attaccante bavarese:

Spero vi siate divertiti quanto mi sono divertito io. Ci vediamo alla prossima sfida, quando il risultato sarà lo stesso.

Hummels e Muller nella sfida di cappuccini
Hummels e Muller in un frame del video

Chi si è divertito meno è Muller, che è stato umiliato  "in casa sua". E pensare che tutto è cominciato per un cappuccino…

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.