Classifica marcatori Premier League: Lukaku al comando

Nella classifica dei marcatori della Premier League il belga segna una doppietta all’Hull e balza in testa da solo staccando Kane e Sanchez, in gol contro il Wba.

Lukaku

540 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Nel 29mo turno del campionato inglese Romelu Lukaku si prende la vetta solitaria della classifica dei marcatori della Premier League, approfittando anche dello stop per infortunio di Harry Kane del Tottenham.

Turno di riposo anche per Zlatan Ibrahimovic che non ha nemmeno partecipato alla trasferta di Middlesbrough: glielo ha concesso José Mourinho dopo il doppio impegno ravvicinato e vittorioso di Europa League contro il Rostov.

Nulla di fatto in zona gol anche per Diego Costa del Chelsea che, dopo una prima parte di stagione caratterizzata da grande regolarità realizzativa, nella quale ha comandato a lungo la classifica dei marcatori della Premier League, da quando sul calendario è apparso il 2017 ha messo a segno soltanto 3 gol, lasciando via libera a Lukaku.

Classifica marcatori Premier League: Lukaku doppietta in extremis

L’Everton ha battuto l’Hull 4-0, ma il match si è rivelato più difficile di quanto dica il risultato. In vantaggio dopo pochi minuti, la squadra di Koeman è riuscita a raddoppiare solo a poco più di dieci minuti dal termine. Messa al sicuro la partita, l’Everton ha potuto giocare in scioltezza e ne ha approfittato Romelu Lukaku che, per nulla colpito dalle polemiche dei giorni scorsi, è riuscito a realizzare un’incredibile doppietta nei minuti di recupero.

Al 91’ Lukaku ha segnato di sinistro sfruttando un assist di Enner Valencia, mentre al 94’ ha timbrato il 4-0 con un destro da centro area. Il belga ora guida la classifica dei marcatori della Premier League con 21 gol, davanti a Kane con 19 e Sanchez con 18.

Romelu Lukaku, doppietta all'Hull
Romelu Lukaku festeggia la doppietta all'Hull

La classifica dei marcatori

Sanchez rimane in scia

Alexis Sanchez cerca di rimanere nella scia dello scatenato belga: il suo gol al West Bromwich Albion non salva l’Arsenal dall’ennesima sconfitta, ma gli consente di salire a 18 reti, che gli valgono la terza posizione solitaria nella classifica dei bomber di Premier League.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.