Liga, vittoria in rimonta dello Sporting Gijon: 3-1 al Granada

Traoré, Babin e Carmona ribaltano il vantaggio iniziale firmato da Ingason. Lo Sporting Gijon conquista tre punti importantissimo in chiave salvezza.

60 condivisioni 0 commenti 4 stelle

di

Share

La sfida salvezza della 28esima giornata tra Sporting Gijón e Granada termina 3-1 per i padroni di casa. Una vittoria in rimonta per gli asturiani, che nel secondo tempo subiscono la rete di Sverrir Ingi Ingason. Per gli uomini di Rubi è una sveglia, perché Traoré, Babin e Carmona ribaltano il risultato e portano a casa i 3 punti. Il risultato finale sarebbe potuto essere anche più rotondo se Traoré non avesse sbagliato il rigore del poker. Con questa vittoria lo Sporting sale a quota 21 punti superando proprio il Granada, fermo a 19 punti. 

Il racconto di Sporting Gijon vs Granada 

Il primo squillo arriva al 5': Cuenca, su invito di Gastón Silva, calcia con il destro dal vertice sinistro dell'area di rigore. Il suo tentativo è neutralizzato da Diego Mariño. Il numero 19 si ripete al 22' con una botta dalla lunga distanza. Anche in questo caso, il tentativo è neutralizzato. Al 20' Castro cerca e trova Burgui che, con il mancino, indirizza la sfera proprio sotto la traversa. Tito parato. Passano sessanta secondi e Víctor Rodríguez crossa per la testa di Babin, anche in questo caso il tentativo non va a buon fine. Al 28' è ancora lo Sporting Gijon a farsi vedere in avanti, ancora con Burgui, il suo tentativo da fuori termina di poco alto sulla traversa. Al 29' è Carmona a indirizzare la sfera nell'angolino basso senza successo. In questa fase della partita, il Granada sembra alle corde. L'ultima occasione della prima frazione arriva al 37' ed è per Víctor Rodríguez: il suo diagonale è ben parato. 

Succede tutto nel secondo tempo 

Pronti via e al 48' Mehdi Carcela-González tenta un sinistro da posizione defilata. La sua conclusione termina alta. Il match si sblocca al 51': sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Andreas Pereira, la sfera arriva a Ingason che, da posizione ravvicinata, mette dentro il vantaggio del Granada.  Al 60', però, arriva il pronto pareggio dello Sporting GijonLacina Traoré riceve palla da Burgui è indirizza il sinistro nell'angolino in basso. Gli asturiani corrono sulle ali dell'entusiasmo e, al 64', completano la rimonta: calcio d'angolo battuto da Sergio Álvarez e colpo di testa vincente di Babin. La forza d'urto dei padroni di casa non si esaurisce qui, al 67' arriva anche il tris: Carlos Castro imbastisce il contropiede e serve Carmona che la mette dentro con un destro preciso. La rimonta potrebbe diventare goleada al minuto 82, quando Ingason commette fallo in area di rigore e l'arbitro indica il dischetto. Dagli undici metri si presenta Lacina Traoré che si fa ipnotizzare da Ochoa

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.