Lewandowski e Aubameyang da record: in Bundesliga mai due bomber così

Lewandowski e Aubameyang guidano la classifica marcatori con 19 gol. Solo una volta in Bundesliga i primi due bomber avevano segnato di più, ma erano sempre loro...

840 condivisioni 0 commenti

di

Share

I due migliori. Di sempre, e in maniera continuativa. Robert Lewandowski e Pierre-Emerick Aubameyang sono i migliori marcatori della Bundesliga. Diciannove gol per l’attaccante del Bayern Monaco, 19 per quello del Borussia Dortmund. Nella storia del campionato tedesco solo una volta i primi due marcatori avevano segnato più di loro. Era il 2015-16, Lewa era primo con 22 e Aubameyang secondo con 21.

Curiosità

Già a inizio campionato, dopo la tripletta di Lewandowski alla prima giornata contro il Werder Brema, i due si erano lanciati la sfida su twitter. Contro l’Amburgo l’attaccante polacco ha realizzato la sua seconda tripletta in questa edizione della Bundesliga, Aubameyang ha invece realizzato 4 doppiette e una quaterna, sempre all’Amburgo, a inizio dicembre. Sono quindi già tre i palloni che si sono portati a casa. Per loro fortuna i tempi sono cambiati: nel 1967 Herbert Laumen, attaccante del Borussia Moenchengladbach, segnò una tripletta in appena 6 minuti contro l’Hannover.

Vota anche tu!

Chi vincerà la classifica cannonieri?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

All’epoca era la tripletta più veloce di sempre in Bundesliga (ora il record è di Lewandowski per i primi 3 gol segnati nel giorno del pokerissimo al Wolfsburg) e si portò la palla a casa per ricordo. A fine mese gli venne addebitato il pallone, con una piccola trattenuta sullo stipendio. Per fortuna di Lewa e Pierre oggi i tempi sono cambiati. I due migliori di sempre sennò, a furia di palloni rubati, sarebbero molto, ma molto, più poveri…

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.