Lazio, a Tounkara un anno di Daspo per rissa all'Olimpico: ma può giocare

Un mese fa l'attaccante ha dato una manata a un tifoso che aveva insultato Biglia. Potrà comunque giocare: il Daspo gli vieta solo di assistere a manifestazioni sportive.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Un buffetto costato caro a Mamadou Tounkara. Il giovane calciatore della Lazio, fermato dalla polizia dopo una piccola rissa scaturita in tribuna all’Olimpico, si è beccato un Daspo di 12 mesi. L’episodio circa un mese fa, ora è scattata la pena, valida anche per il tifoso biancoceleste che aveva accesso la lite sugli spalti insultando Lucas Biglia.

I fatti

Lazio-Chievo 0-1: una partita dominata dai ragazzi di Simone Inzaghi ma che Inglese decide all’ultimo. Fischi all’Olimpico a fine match, ma qualcuno esagera. Un tifoso della tribuna Monte Mario scende fino all’ultimo gradone per insultare i giocatori. Nel mirino c’è Lucas Biglia, che si ferma e reagisce. Il capitano della Lazio poi, rientra negli spogliatoi, ma Tounkara, presente nell'adiacente Tribuna d'Onore, fa da giustiziere. Si aggancia con il tifoso, lo colpisce con una manata. Il tutto finisce nel commissariato di polizia dell’Olimpico, con l’attaccante classe ’96 scortato anche da Lotito e Tare.

Le versioni

Tounkara, su Instagram, chiede scusa la sera stessa:
Anche il tifoso, di nome Gianfranco, ha cercato di mettere una pezza:
È volata una manata. Vorrei solo si dicesse che io non ho sputato a Biglia.
La decisione è arrivata nella serata di ieri: valutando filmati, versioni e testimoni, ecco il Daspo di 12 mesi per entrambi. Il provvedimento impedisce a chi ne viene colpito di non essere presente in luoghi dove ci siano manifestazioni sportive. Curioso però il fatto che Tounkara, da giocatore, potrà comunque scendere in campo regolarmente. Se non sarà convocato, divano e TV diventa l’unica soluzione.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.