Manchester United, da Eric a Zlatan. Cantona: "Ibrahimovic è come me"

La leggenda dei Red Devils è sicuro che presto arriveranno altri titoli: "Mourinho in panchina è una garanzia di successo. E Ibra è un esempio per tutti gli altri".

Eric Cantona nel corso della sua intervista a ManUtd.com

410 condivisioni 0 commenti

di

Share

Che Eric Cantona sia tornato a Manchester per una serie di spettacoli ed eventi lo si era capito già qualche giorno fa, quando "The King" era stato intercettato nella città inglese e con la mente era tornato al colpo di kung-fu al tifoso del Crystal Palace, un episodio diventato nel tempo un suo marchio di fabbrica e che ha contribuito ad alimentare la sua leggenda.

L'ex attaccante dei Red Devils ha poi continuato a parlare però anche di altri temi e inevitabilmente pure del suo Manchester United, spendendo belle parole. In particolare, Cantona - ai microfoni di ManUtd.com - ha fatto i suoi complimenti a José Mourinho, dicendosi certo che con una guida così arriveranno molte soddisfazioni per i tifosi:

Penso che in questa stagione sarà vinto più di un trofeo e il primo sarà la EFL Cup contro il Southampton. Mourinho è un vincente, ha già alzato tante coppe: è un grande manager. Credo che farà lo stesso anche con lo United.

Passione Mourinho

Non ha dubbi la leggenda dei Red Devils, perché la storia dello Special One ha insegnato che il tecnico difficilmente fallisce:

In un club come questo, è normale che ci sia l'aspettativa di vincere sempre. Quando vinci qualcosa, la gente si aspetta subito che tu lo faccia ancora e Mourinho non ha certo alcun problema con questo tipo di pressione. Vive in questa situazione da anni, è stato un manager di molti grandi club e ha sempre vinto in ciascuno di loro, lasciando la squadra meglio di come l'aveva trovata. Così vincerà anche qui. Vincerà, non vi preoccupate.

E la forza di Mourinho è anche quella di essere riuscito a modificare il suo stile di gioco, di adeguarsi alla nuova realtà, andando incontro alle esigenze di club e tifosi. Anche questo è un punto in favore del tecnico portoghese:

Penso che lui stia giocando un calcio più offensivo rispetto al solito e stia andando incontro alle aspettative del club. È un uomo intelligente, molto. Ed ha anche il senso dell'umorismo. L'ho sempre detto, anche prima che arrivasse a Manchester. Riesce a caricare tutta la pressione su di lui, non si preoccupa di queste cose e così facendo la toglie dal resto della squadra. Psicologicamente è grandioso.

Lui e Ibrahimovic

Inevitabile poi passare al paragone tra lui e Zlatan Ibrahimovic, un altro giocatore che, così come Cantona, ha carisma da vendere. E che come lui, ha avuto un impatto devastante sin dal primo giorno del suo arrivo allo United.

È un grande giocatore, con una personalità forte. Ha giocato nel Milan, nel Barcellona. Anche lui sa cosa sia la pressione. Lui sa benissimo di essere un altro grande uomo e di essere un esempio per tutti. Esistono due tipi di calciatori "anziani": i primi ai quali non piacciono i giocatori giovani perché vogliono emergere e potrebbero distruggerli; gli altri invece che li aiutano.

E Cantona, preferisce di gran lunga la seconda opzione:

Ricordo quanto ero 17enne, giocavo con Andrzej Szarmach. Lui era polacco, aveva giocato due semifinali di Coppa del Mondo, era un grande giocatore e mi ha aiutato moltissimo. Ricordo che mi dissi: "Quando sarò vecchio, io farò lo stesso". E sono certo che Ibrahimovic faccia altrettanto. Lui è di grande aiuto per i più giovani, perché è un grande calciatore pieno di personalità. È molto importante avere un giocatore esperto che possa essere un esempio per tutti gli altri.

E Zlatan Ibrahimovic lo è. Così come lo era Eric Cantona, The King.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.