Ligue 1, Angers-Bastia: l'espulsione assurda di Cahuzac

Il capitano della squadra corsa, dopo esser stato sostituito, ha sbattuto col mento sulla lavagna luminosa e con una manata l'ha scagliata a terra. L'arbitro l'ha subito espulso.

706 condivisioni 0 commenti

Share

Un'espulsione quantomeno insolita. L'ha presa il capitano del Bastia Yannick Cahuzac al 74' della sfida persa 3-0 in casa dell'Angers. Dopo esser stato sostituito, il giocatore corso ha sbattuto col mento sulla lavagna luminosa del IV uomo e l'ha scaraventata a terra con rabbia. Il nervosismo deve aver preso il sopravvento, a nulla sono servite le scuse. L'arbitro è stato subito avvisato della reazione di Cahuzac e l'ha espulso. 

La classifica di Ligue 1


Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.