Manchester United: Neymar a tutti i costi. Forcing telefonico di Mourinho

José Mourinho continua a "stalkerare" Neymar, il brasiliano assieme a Griezmann è l'obiettivo per l'attacco dei Red Devils.

Neymar JR

921 condivisioni 0 commenti

di

Share

Non solo Griezmann, anche Neymar è nel mirino del Manchester United di José Mourinho Il tecnico lusitano ha puntato la stella del Barcellona. Un nome di primissimo piano si aggiunge così alla rosa degli obiettivi di mercato dei Red Devils, alla ricerca di una degna spalla di Zlatan Ibrahimovic.

Il retroscena

Non è un colpo di fulmine quello tra lo Special One e Neymar. L'ammirazione del portoghese verso l'attaccante va ricercata anni addietro: ai tempi della militanza di Mourinho sulla panchina del Real Madrid, infatti, Neymar fu per più di un biennio sulla lista dei Blancos, con la società che innescò un duello all'ultimo milione col Barcellona. Alla fine i blaugrana furono i vincitori. Ora, a più di cinque anni di distanza, Mourinho tenta di coronare finalmente quello che è diventato a tutti gli effetti un sogno sportivo: allenare Neymar.

Nell'ultimo periodo Mourinho avrebbe tartassato di chiamate Neymar, tentando di convincerlo a lasciare il Barcellona in favore dello United. Come rivelato dal quotidiano Sport, tante sono state le argomentazioni utilizzate dal manager, che ha illustrato al giocatore un progetto che vedrebbe il brasiliano come protagonista assoluto in quel di Manchester. I contatti sono continui, e nonostante ad oggi non sia assolutamente pronosticabile un addio alla Liga da parte di Neymar, non ci è ancora dato sapere quali saranno le carte che il portoghese si giocherà per tentare di convincere il calciatore.

250 milioni di motivi per dire sì

L'idea partorita da José Mourinho stuzzicherebbe non poco la dirigenza del Manchester United, che dal canto proprio si è detta anche pronta a pagare per intero la clausola rescissoria del calciatore, fissata a 250 milioni di euro - e stipulata dopo il rinnovo siglato l'estate scorsa -. Neymar, chiaramente, rappresenterebbe il fiore all'occhiello di una campagna che per i Red Devils non si fermerebbe comunque al solo arrivo del brasiliano, nell'ottica di un rafforzamento totalitario della squadra.

Zlatan Ibrahimovic e Paul Pogba, fiori all'occhiello della scorsa campagna estiva del Manchester United.

Dall'altra parte della barricata il Barcellona rimane fermo e tranquillo sulle proprie posizioni: né Neymar né il suo entourage hanno infatti attualmente manifestato alcun sentore che potrebbe lasciar pensare ad un addio. Qualora però questa ipotesi ad oggi utopistica si concretizzasse, la dirigenza catalana potrebbe tornare su un obiettivo conclamato, ovvero quel Paulo Dybala che è da sempre nei radar blaugrana.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.