Liga, il Real Madrid guarda avanti: ecco i sei volti del futuro

Con l'acquisto dal San Paolo del 17enne brasiliano Augusto Galvan, il club madrileno conferma di pensare al futuro. Sono sei i prospetti più interessanti dei Blancos.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

C'è un signore, poco noto ai più, che negli ultimi due anni ha permesso al Real Madrid di cambiare almeno in parte la propria politica sul mercato. Il suo nome è Víctor Fernández e di mestiere fa il responsabile della cantera della Real Casa.

La nuova politica sui giovani del Real Madrid

Quando è arrivato, Victor ha convinto Florentino Perez che faceva bene a girare il mondo a comprare grandi giocatori ma, che se li avesse comprati quando ancora erano dei giovani talenti da crescere, avrebbe risparmiato un sacco di denaro. Fra i tanti acquisti curati da Fernandez - si legge su AS - sei sembrano i più interessanti in prospettiva.

Martin Odegaard (Norvegia), centrocampista, 18 anni

Arrivato due anni fa per oltre 2 milioni dallo Stromsgodset, Martin Odegaard è stato dirottato al Real Madrid Castilla. In prima squadra ha totalizzato solo due presenze. Problemi di ambientamento hanno indotto il club a provare a girare Odegaard in prestito agli olandesi dell'Hereenveen. Ha già 9 presenze in Nazionale e uno stipendio piuttosto galactico per l'età: 1,2 milioni netti a stagione.

Sergio Diaz (Paraguay), attaccante, 18 anni

Soprannominato "El Kun paraguayano", Sergio Diaz è stato acquistato l'anno scorso dal Cerro Porteño per ben 5 milioni, più altrettanti legati al raggiungimento di determinati bonus. 9 gol in 18 partite nelle giovanili in questa stagione.

Federico Valverde (Uruguay), centrocampista, 18 anni

La cessione di Federico Valverde ha fruttato 5 milioni al Peñarol lo scorso anno. In Spagna il ragazzo ha stentato un po' all'inizio, ma ora si sta affermando nel centrocampo del Castilla, per il quale, in questa stagione, ha già segnato due reti.

Jesus Vallejo (Spagna), difensore centrale, 20 anni

Il Real ha pagato 6 milioni al Saragozza per Jesus Vallejo a metà della stagione scorsa e glielo ha lasciato in prestito. In estate lo ha mandato a farsi le ossa  all'Eintracht Francoforte dove, titolare da subito per l'infortunio di Varela, Jesus si è subito affermato come uno dei più interessanti prospetti della Bundesliga. Rientrerà in estate, pronto a coprire la partenza di Pepe.

Marco Asensio (Spagna), trequartista, 21 anni

arco Asensio è arrivato due anni fa dal Maiorca per 4 milioni e dopo un anno in prestito all'Espanyol - 4 gol e 15 assist in 37 match -, è già una realtà per il Real Madrid di Zidane che gli sta dando sempre più fiducia. In questa stagione ha totalizzato 23 presenze, nelle quali ha messo a segno 7 gol e distribuito un assist.

Augusto Galvan (Brasile), attaccante, 17 anni

È di questi giorni l'acquisto di Augusto Galvan, mezza punta del San Paolo, per 3 milioni bonus compresi. Talento precoce, nel taccuino di tanti top club europei da almeno un paio d'anni, Augusto ha una storia particolare. A causa di dissidi fra il club brasiliano e il suo agente che premeva per il rinnovo, infatti, il ragazzo è stato messo fuori squadra e non gioca un match ufficiale dal novembre 2015, un lungo periodo di inattività per un ragazzo che si sta formando. Ma Fernández non ha dubbi: Augusto è un talento cristallino.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.