Italiani d'Eurolega - Datome affonda l'Oly, doppia cifra per Gentile

Gran partita del capitano azzurro che batte l'Olympiacos e vede il terzo posto più vicino. Primo tempo indiavolato per Gentile, sconfitte per Bargnani e Melli.

Datome vince contro l'Oly

71 condivisioni 0 commenti

di

Share

Italiani alla ribalta in Eurolega. Dei quattro giocatori azzurri in campo nel 23esimo turno, tre hanno chiuso in doppia cifra con prestazioni da protagonisti. A vincere sono stati Datome e Gentile, rispettivamente contro Olympiacos e Unics Kazan. Anche Nicolò Melli ha chiuso la partita in doppia cifra, ma il suo Bamberg si è arreso allo Zalgiris. Partita incolore, invece, per Andrea Bargnani, uscito sconfitto nella partita in casa dell'Efes. Andiamo ad analizzare nel dettaglio le partite dei quattro giocatori italiani in Eurolega.

Luigi Datome (Fenerbahce)

Ottima prova per Datome contro l'Olympiacos

Nonostante qualche difficoltà di troppo, il Fenerbahce batte 67-64 l'Olympiacos accorciando così la distanza in classifica dal terzo posto, occupato proprio dai greci. Oltre che da un superlativo Bogdanovic, la squadra turca è stata trascinata anche da Gigi Datome, autore di un'ottima prova. Il capitano azzurro ha giocato una partita "totale", contribuendo molto in fase offensiva con 17 punti (col 50% complessivo al tiro), ma anche in quella difensiva, con una difesa a dir poco asfissiante sui giocatori dell'Oly. A tre minuti dalla fine, poi, ha messo il sigillo sulla partita, con la bomba del +4 che ha fatto esplodere tutta l'Ulker Arena.

Gigi ha chiuso con 17 punti (3/5 da 2 e 3/7 da 3 punti), 6 rimbalzi e 2 palle recuperate in 32 minuti.

VOTO: 7,5

Andrea Bargnani (Baskonia)

Altra serata deludente per il Mago

Il Baskonia si arrende sul campo dell'Efes per 96-85 e incappa nella sesta sconfitta nelle ultime sette uscite. Andrea Bargnani non riesce a ripetere la prestazione messa in campo all'andata, quando mise a referto ben 26 punti. Il Mago sbaglia qualche tiro di troppo e, come già accaduto in diverse altre occasioni, non riesce a lasciare il segno sul match. Anzi, nonostante i 4 punti e i 4 rimbalzi, Andrea risulta impalpabile.

Per Bargnani ci sono 4 punti (2/5 da 2 e 0/1 da 3 punti), 4 rimbalzi e 2 assist in 18'.

VOTO: 5

Nicolò Melli (Bamberg)

Melli nel vano tentativo di fermare Lima
 

Seconda sconfitta consecutiva (e sesta nelle ultime sette partite) per il Bamberg di Andrea Trinchieri che deve arrendersi in casa 91-86 allo Zalgiris Kaunas. Alla squadra tedesca non è bastata l'ennesima buona prova di Nicolò Melli per evitare la sconfitta. Dopo due partite decisamente sotto tono negli ultimi due turni di Eurolega, l'ex giocatore di Milano e Reggio Emilia torna ad essere trascinatore e a chiudere il match in doppia cifra. Anche sotto canestro tenta di dare una mano ai suoi, catturando sei rimbalzi. Con questa sconfitta Nicolò e il Bamberg dicono probabilmente addio al sogno playoff.

Nik finisce la partita con 17 punti (6/9 da 2 e 1/3 da 3 punti), 6 rimbalzi e un assist in 24 minuti.

VOTO: 6,5 

Alessandro Gentile (Panathinaikos)

Doppia cifra per Gentile contro l'Unics

Con una bomba di Mike James a pochi secondi dalla fine, il Panathinaikos supera l'Unics Kazan di misura per 83-82, trovando così il terzo successo consecutivo. Per la seconda volta da quando indossa la maglia del Pana, Alessandro Gentile chiude la partita in doppia cifra. Nel primo periodo è il vero trascinatore dei greens: nei primi dieci minuti, infatti, l'ex Olimpia mette a segno ben otto punti, tenendo in vita la squadra greca. Nel secondo tempo, invece, lascia la scena ad altri compagni, ritagliandosi un ruolo più marginale.

Il tabellino finale di Gentile dice 10 punti (5/7 da 2 e 0/1 da 3 punti) e 3 rimbalzi in 20 minuti.

VOTO: 6,5

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.