Bundesliga, Bayern Monaco esagerato: 8-0 all'Amburgo, tris Lewandowski

Grande prova di forza della squadra di Ancelotti: Vidal, tripletta di Lewandowski, Alaba, doppietta di Coman e Robben. Il Lipsia rimane sempre a debita distanza.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

È dominio Bayern Monaco all’Allianz Arena. Vidal, tris di Robert Lewandowski, Alaba, due volte Coman e il marchio finale di Robben. Ecco servito il miglior regalo ad Ancelotti, che proprio oggi ha festeggiato la millesima panchina in carriera. Un bel traguardo accompagnato dai 3 punti, importanti per tenere il Lispia lontano. Buio pesto per l’Amburgo: otto gol incassati sono un passivo difficile da digerire.

Primo tempo micidiale

Dimenticare la prestazione opaca contro l’Hertha Berlino e iniziare subito forte. E così al 17’ Muller gira per Vidal, il cileno dal limite dell'area non ci pensa due volte e infila Adler per l’1-0. Un minuto dopo ecco la traversa di Lewandowski. E inizia il suo show: Muller va giù in area, è rigore: il polacco dal dischetto sigla il raddoppio al 25’. Spinge la squadra di Ancelotti, l’Amburgo non riesce a prendere campo. E al 42’ arriva il tris, sempre con Lewandowski: aggancio perfetto in area e con il mancino scarica in porta senza lasciare scampo al portiere avversario.

Marea rossa

La musica non cambia: l’unico tiro per Neuer arriva dai piedi di Gregoritsch. E allora i bavaresi dilagano: Robben non trova il poker con la sua solita giocata. Al 54’ ci pensa ancora Lewandowski a fare il 4-0, imbeccato proprio da un tacco dell’olandese. Tutto finito? Nemmeno il tempo di pensarlo che Müller serve un pallone ad Alaba solo da spingere in porta. A mezz'ora dalla fine del match, sembra che il Bayern freni. Sembra.

Basta però un'accelerata di Coman per fare il 6-0. Risultato tennistico all'Allianz Arena, e ancora non è finita. Dopo un rimpallo in area, l'ex Juventus trova pure la doppietta personale (non aveva mai segnato in stagione) per il 7-0. Non manca qualcosa? Date a Robben un pallone, lui farà la sua classica finta e segnerà. All'87' il copione è questo: 8-0 finale. Il Bayern Monaco riprende il cammino verso il titolo con una vittoria schiacciante.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.