Atlético Madrid-Barcellona, il big match della 24esima di Liga

Al Vicente Calderon la sfida tra i Colchoneros e i blaugrana: Diego Simeone festeggia la 300esima panchina da tecnico dei rojiblancos. Ma attenzione a Messi...

722 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nel programma della 24esima giornata di Liga spicca la partita al Vicente Calderon. Atlético Madrid contro Barcellona, un big match (trasmesso in diretta su FOX Sports alle 16.15) che a dir la verità nell'ultimo periodo ha avuto un solo dominatore. Se i catalani guidati da Luis Enrique chiudessero imbattuti anche questo incontro, raggiungerebbero il settimo risultato utile consecutivo nella casa dei Colchoneros (5 vittorie e un pareggio). In più, l'aria di Madrid fa sempre un certo effetto a Neymar, capace di segnare già 4 gol fino a questo momento in questo stadio. E vedere le maglie rojiblancos è spesso d'ispirazione pure per un certo Lionel Messi, che nell'Atlético Madrid ha la sua vittima preferita in assoluto (insieme al Siviglia) grazie alle 21 reti realizzate. Se questo non farà dormire sonni tranquilli ai difensori di Diego Simeone, lo stesso dicasi per Fernando Torres a parti invertite: l'attaccante spagnolo conta infatti ben 11 gol in carriera al Barcellona.

Qui Atlético Madrid

A Madrid sarà l'occasione per festeggiare le 300 presenze sulla panchina dei Colchoneros di Diego Simeone, che dopo aver definito il Barcellona come "la squadra più forte del mondo", ha interpretato così i numeri negativi dei precedenti contro i catalani, un avversario che il Cholo non è mai riuscito a battere in Liga:

Sappiamo come interpretare la gara, in passato abbiamo avuto possibilità per vincere e spesso ci è capitato di perdere, come è normale che sia visto che sono superiori. Ricordo però anche un pareggio a Barcellona del valore di una vittoria, perché poi abbiamo vinto il campionato. E altri scontri diretti in coppa che ci hanno visto vincitori. In generale, per il peso delle tre competizioni, non siamo andati così male.

Di certo una vittoria in questa gara permetterebbe all'Atlético Madrid di guadagnare un po' di quel terreno perso nella prima parte di stagione. 

Noi pensiamo solo a questa partita, non a quello che verrà più avanti. In palio ci sono tre punti, contro una nostra concorrente, che ci servono per inseguire il terzo posto, oppure, se si presentasse l'opportunità, se la Liga lo permette, di guardare più in alto. Manca ancora molto alla fine del campionato, non credo che sia una partita determinante.

Qui Barcellona

Anche per Luis Enrique si tratta di una partita importante ma non decisiva, definita dall'allenatore asturiano come "una delle gare della giornata, con importanza speciale per entrambi i concorrenti". Per quanto riguarda la preparazione della gara il tecnico dei catalani preferisce concentrarsi sulla sua squadra e quando gli viene domandato se prenderebbe qualche giocatore dagli avversari, lui risponde così:

Mi piace la mia squadra così com'è. L'Atlético è un gruppo molto preparato di alto livello, ma preferisco le caratteristiche dei miei giocatori. Come stanno in questo periodo? Da quando sono arrivato lo spogliatoio è sempre stato unito: sicuramente più contento quando si vince rispetto a quando si perde. Siamo in una fase fisiologica della stagione e dobbiamo far crescere il nostro rendimento.

Vincere al Vicente Calderon consentirebbe certamente di vedere molti più sorrisi all'interno dello spogliatoio:

Il nostro obiettivo è fare una grande partita e prenderci i tre punti. Giocheremo di nuovo contro l'Atlético, in una sfida che presenterà le stesse difficoltà di sempre. Ma sarà diversa rispetto a quelle di Coppa. In ogni caso abbiamo avuto un calendario bestiale e inevitabilmente ne abbiamo risentito.

La classifica di Liga

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.