Bayern Monaco, che colpo: arriva il classe 2001 Ryan Johansson

Arriverà a luglio a parametro zero Ryan Johansson, talento classe 2001 che è stato provinato nelle ultime settimane dal Bayern Monaco. Ex Metz, ora svincolato.

Ryan Johansson sarà un giocatore del Bayern Monaco. I bavaresi lo prendono a parametro zero

532 condivisioni 0 commenti

di

Share

Si semina oggi, si raccoglie domani. Il Bayern Monaco da anni domina la Bundesliga. Per tornare a vincere in Europa, e farlo possibilmente con continuità, ha bisogno di forze nuove. Anzi, fresche. La società ha comunicato nei giorni scorsi che investirà molto nel settore giovanile. Cambieranno i dirigenti, alcuni osservatori, e anche diversi allenatori. Ma soprattutto cambieranno i giocatori. L’anima bavarese del club va creata, non si può comprare. Aggiungere però talenti fa sicuramente bene. In quest’ottica va interpretato l’acquisto di Ryan Johansson, 16enne che viene dal Lussemburgo.

Il fatto

Il Bayern Monaco ha ufficializzato oggi l’acquisto del talento, ex Metz, ora svincolato, che faceva sognare molti dei principali club europei. I bavaresi lo hanno notato per caso, quando un anno fa, andarono a osservare il suo compagno di squadra Vincent Thill. Quando hanno visto Ryan però hanno virato sul giocatore di origine svedese. Il ragazzo ha subito voluto condividere la propria soddisfazione per la riuscita della trattativa:

Sono molto contento di poter giocare per il Bayern a partire dalla prossima stagione.

Timon Pauls, capo osservatore del Bayern, ha invece spiegato l’affare dal punto di vista del club:

Lo abbiamo provinato e ci ha convinto. Abbiamo preso un grande talento.

I bavaresi d’altronde hanno intenzione di tornare a essere il miglior settore giovanile in Germania. Si esima oggi, si raccoglie domani.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.