Milan, Bacca dice 'no' alla Cina: "I soldi non sono tutto, sono felice qui"

L'attaccante colombiano rispedisce al mittente l'offerta di 10 milioni annui ricevuta dal Tianjin Quanjian di Cannavaro: "Voglio l'Europa con la maglia rossonera".

L'attaccante del Milan, Carlos Bacca

448 condivisioni 0 commenti

di

Share

Offerte astronomiche dalla Cina. Qualcuno cede al dio denaro, altri no. Come Carlos Bacca che, nonostante l'offerta faraonica del Tianjin Quanjian, ha rispedito al mittente la proposta indecente. Il club allenato da Fabio Cannavaro, infatti, era disposto a mettere sul piatto un contratto da 10 milioni a stagione. Come si fa a resistere? L'attaccante del Milan l'ha spiegato ai microfoni di Premium Sport:

Con la testa e i piedi per terra. I soldi non sono tutto nella vita: prima c’è Dio, poi la mia famiglia. Queste sono le cose più importanti di tutte.

Più facile a dirsi che a farsi. Ma i fatti parlano per lui che, dopo un anno e mezzo in Italia, ha segnato 29 gol in 62 presenze. Senza mai uscire dai confini italiani, ecco perché l'obiettivo è quello di tornare in Europa il prima possibile:

Sono contento e felice di restare qui e voglio dare tutto nelle prossime partite. Voglio andare in Europa con questa maglia perché dev’essere una grandissima emozione farlo. Lavoro per questo e per stare sempre meglio.

L'agente conferma

Non solo il Tianjin Quanjian, anche altri club avevano messo gli occhi su Bacca durante il mercato invernale. A confermarlo è stato il suo agente, Sergio Barila:

Già a gennaio diverse squadre europee avevano mostrato il loro interesse. In questo momento su Bacca ci sono invece vari club cinesi, non soltanto uno.

Parole arrivate prima della smentita definitiva del calciatore. Il procuratore, comunque, aveva sottolineato la volontà del suo assistito di rimanere a Milano:

I cinesi hanno offerto a Bacca grandi contratti. Tanti tanti soldi. Carlos intende restare, è questa la sua volontà e la rispetteremo. Il giocatore non pensa ad altre squadre. Carlos è contento al Milan, così come la società e mister Montella sono felici di averlo in rosa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.