Eurolega - Oly in Turchia senza Spanoulis, Milano ospita il Barça

La squadra greca farà a meno della sua stella contro il Fenerbahce di Datome. L'EA7 vuole continuare la serie positiva al Forum. Il Real ospita il sorprendente Darussafaka.

Milano contro il Barcellona

29 condivisioni 0 commenti

di

Share

A otto giornate dal termine della prima fase, le squadre di Eurolega iniziano a serrare le file in vista della volata finale per i playoff. Il 23esimo turno offre diversi scontri diretti interessanti proprio per la rincorsa agli ultimi posti playoff. Stasera apriranno le danze Fenerbahce e Olympiacos (diretta Fox Sports Plus alle 18.45) che si giocano il terzo posto in classifica. Poi tocca a Milano e Barcellona (diretta Fox Sports dalle 20.15) con l'obiettivo di lasciare il fondo della classifica. Venerdì spazio ad Efes e Baskonia (diretta Fox Sports alle 18) e a Real Madrid e Darussafaka (diretta Fox Sports Plus alle 21).

Fenerbahce-Olympiacos (giovedì 23/2 in diretta su Fox Sports Plus, alle ore 18.45)

All'Ulker Arena di Istanbul è di scena una delle partite più spettacolari di giornata. La squadra di coach Obradovic, dopo la sconfitta nell'ultimo turno con il Darussafaka, si appresta ad ospitare i greci dell'Olympiacos che sono alla ricerca della quarta vittoria consecutiva. Le formazioni occupano rispettivamente il quarto e il terzo posto in classifica e in palio c'è quindi un ottimo piazzamento in vista dei playoff. La partita, però, non avrà uno dei suoi maggiori protagonisti. Vassilis Spanoulis, infatti, non è partito per Istanbul ed è rimasto ad Atene, insieme a Patrick Young, a causa di un infortunio.

Gigi Datome sta viaggiando a 9.3 punti di media a partita

Sarà invece sicuramente del match Gigi Datome. Il capitano azzurro il suo Fenerbahce nell'ultimo weekend si sono sostanzialmente riposati, vista la prematura eliminazione in Coppa per mano dell'Efes. Fatta eccezione per l'opaca prestazione del turno precedente col Darussafaka, nelle precedenti sette partite Datome è sempre andato in doppia cifra, risultando spesso uno dei migliori tra le fila dei turchi. Oltre alle pesanti assenze di Spanoulis e Young, all'Oly mancherà anche il play italiano Hackett e quindi niente derby azzurro col compagno di Nazionale Datome. All'andata, al Pireo, i greci si imposero per 71-62. In Turchia e senza Spanoulis la partita potrebbe prendere una piega decisamente diversa. Palla a due alle 18.45, in diretta su Fox Sports Plus.

EA7 Milano-Barcellona (giovedì 23/2 in diretta su Fox Sports, alle ore 20.45)

Sfida tra due grandi deluse quella che va in scena al Forum di Assago. Da una parte ci sono i padroni di casa dell'Olimpia che sembrano essersi svegliati troppo tardi per sperare ancora in un posto playoff, dall'altra ci sono gli spagnoli del Barcellona che stanno disputando una delle peggiori stagioni della loro storia. Lo scorso weekend, l'EA7 si è portata a casa la Coppa Italia, trascinata da un ottimo Rakim Sanders, sempre più leader della squadra. Nella Copa del Rey, invece, i catalani sono stati eliminati in semifinale dal Valencia e sono quindi rimasti a bocca asciutta.

Jamel Mclean nella gara d'andata

Altro grande protagonista della finale di Coppa Italia contro la Dinamo Sassari è stato Ricky Hickman. Il playmaker americano ha dato segnali importanti a Repesa, tornando sui livelli di inizio stagione. Hickman si troverà di fronte Tyrese Rice, suo ex compagno al Maccabi Tel Aviv nel 2014 con cui vinse l'Eurolega nelle Final Four di Milano. Proprio dalle giocate dei due play dipenderanno le sorti della partita. Al momento solo la matematica tiene in vita le speranze playoff della due squadre. Sicuramente una vittoria, per entrambe le squadre, renderebbe meno amara una stagione alquanto difficile e travagliata. Si comincia alle 20.45, in diretta su Fox Sports, con un ampio pre-partita a partire dalle 20.15.

Efes Istanbul-Baskonia (venerdì 24/2 in diretta su Fox Sports, alle ore 18.00)

Scontro diretto in vista dei playoff per Efes e Baskonia. Al momento, le due squadre occupano gli ultimi due della zona playoff e, per entrambe, una sconfitta complicherebbe non poco le cose. L'Efes domenica ha perso la finale di Coppa contro il Banvit ma in Eurolega ha vinto tre delle ultime quattro partite. Gli spagnoli del Baskonia, invece, sono stati eliminati all'overtime dal Real Madrid in semifinale di Copa del Rey e in Eurolega hanno perso cinque delle ultime sei partite.

Il Mago, all'andata, decise la partita con 26 punti

All'andata, in Spagna, nella prima giornata del torneo a vincere fu il Baskonia per 85-84. A trascinare la squadra allenata da Sito Alonso fu Andrea Bargnani. Il Mago chiuse la partita con 26 punti e 4 rimbalzi, la miglior prestazione in maglia Baskonia in Eurolega. Andrea è in un momento un po' delicato della sua stagione: non riesce ad essere devastante come potrebbe e, anzi, continua a collezionare prove sotto tono. Sicuramente contro l'Efes il Baskonia ha bisogno di lui e delle sue giocate. La partita inizierà alle 18.00 e sarà trasmessa in diretta su Fox Sports.

Real Madrid-Darussafaka (venerdì 24/2 in diretta su Fox Sports Plus, alle ore 21.00)

A chiudere il ventitreesimo turno di Eurolega c'è la sfida tra il Real Madrid e il Darussafaka. Nella loro storia, queste due squadre si sono affrontate una sola volta, lo scorso dicembre, e a vincere sono stati sorprendentemente i turchi, guidati da un superlativo Wanamaker, autore di 27 punti. Il Real Madrid, dopo 23 giornate, è primo in classifica, davanti a CSKA, Olympiacos e Fenerbahce. La squadra turca, invece, occupa il nono posto, quindi appena fuori dalla zona playoff.

La festa dei giocatori del Darussafaka dopo la partita d'andata

I blancos domenica hanno vinto la loro quarta Copa del Rey consecutiva, guidati da un ottimo Randolph e da uno straripante Llull in versione MVP. Coach Laso farà sicuramente affidamento su di loro, oltre che sul baby fenomeno Doncic, per avere la meglio sul Darussafaka e rimanere in alto in classifica. La squadra turca, allenata da David Blatt, ci ha già mostrato di potersela giocare con chiunque e di essere molto imprevedibile. Aspettiamoci una partita divertente e soprattutto dal risultato tutt'altro che scontato. Palla a due alle 21.00, in diretta su Fox Sports Plus.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.