Wayne Rooney: goodbye Manchester United. In Cina entro fine mese

Il top scorer dei Red Devils, insoddisfatto del ridotto impiego in squadra in questo periodo, sta per accettare l'offerta di un club cinese. La deadline è martedì.

Wayne Rooney

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Un altro monumento che se ne va. La storia di Wayne Rooney al Manchester United sembra davvero giunta al capolinea.

Battuto il record di Charlton

Il 21 gennaio segnava il gol numero 250 con la maglia del Manchester United. Un gol pesante, perché al 94' i Red Devils erano sotto 1-0 in casa dello Stoke, ma Wayne si inventò una punizione delle sue e, proprio sul fischio finale, Mourinho salvò l'imbattibilità che durava, e dura tuttora, dalla pesante sconfitta di ottobre a Stamford Bridge.

L'abbraccio fra Wayne Rooney e Bobby Charlton

Con quella rete Rooney aveva superato nella graduatoria dei bomber del club sir Bobby Charlton, fermo a 249, e si era messo in pace con la storia. Con Mourinho un po' meno, perché per trovare l'ultima volta che lo Special One lo ha schierato nell'undici iniziale in Premier League bisogna risalire ormai al 17 dicembre scorso. Da allora, fra malanni - misteriosi, secondo i tabloid - e scelte tecniche, Wayne ha raccolto solo spiccioli di campo, tanta panchina e molta tribuna.

La super offerta cinese

Il numero 10 ovviamente non è contento, mal sopporta la concorrenza di Ibrahimovic, Rashford e Martial e, pur con un contratto che scadrà nel 2019, si sente a un bivio. La Cina è tornata sotto - là il mercato è aperto fino a martedì - e ha alzato la posta arrivando a offrire 750mila sterline a settimana, molto più delle chiacchieratissime 615mila che fanno di Carlos Tevez il calciatore attualmente più pagato al mondo, ma soprattutto più del doppio di quanto guadagna oggi allo United.

Wayne Rooney osannato dai tifosi cinesi durante l'ultima tourneé

Mourinho: "Non mando via una leggenda"

José Mourinho nei giorni scorsi ha provato a smarcarsi:

Wayne non sta ancora bene fisicamente. Se lascerà il club? Non posso saperlo, ma se lo farà non sarà perché io lo mando via. Io non mando via una leggenda di questa squadra. Dovreste chiedere a lui se vuole rimanere o andarsene.

Un giovanissimo Wayne Rooney appena arrivato allo United

Parole chiare, insomma, come chiaro è il discorso di una fonte interna alla società raccolto dal Mirror:

Ora che Wayne ha battuto il record di Charlton potrebbe essere giunto il momento di rivedere la sua posizione qui, in modo amichevole. A volte la cosa migliore è studiare insieme una soluzione che possa andare bene a tutte le parti in causa.

Tutto entro martedì

E i cinesi hanno già ampiamente dimostrato di essere in grado di trovare la soluzione che soddisfi tutti. Il piatto che hanno messo sul tavolo è ricco, il club ha acceso il semaforo verde, ora le carte le ha Wayne. La prossima mossa spetta a lui, ha tempo fino a martedì.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.