UEFA contro Red Bull: Champions League a rischio per Lipsia e Salisburgo

Il regolamento della Champions parla chiaro: due club con la medesima proprietà non possono partecipare alla stessa competizione UEFA. Una delle due rischia l'esclusione.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Non sempre arrivare in zona Champions League garantisce la partecipazione alla massima competizione continentale. Lo stanno per scoprire a loro spese Lipsia e Salisburgo. Una delle due squadre della Red Bull rischia di non poter ascoltare l'inno di Tony Britten nella prossima stagione.

Eppure il pass le due formazioni se lo sono conquistate sul campo. I tedeschi, seconda forza della Bundesliga a -8 dal Bayern, hanno la certezza matematica almeno dei preliminari dopo il poker rifilato al Friburgo. Gli austriaci, a sette giornate dal termine del campionato, sono in vetta a +14 sullo Sturm Graz secondo. E allora qual è il problema?

Stando a un regolamento UEFA, due club di Champions non possono avere la stessa proprietà. Nell'articolo si fa riferimento all'articolo 15, che recita:

Per assicurare l'integrità delle competizioni UEFA nessuna entità individuale o legale può avere il controllo di più di un club partecipante.

Champions League: Lipsia o Salisburgo?

Lo scenario è assolutamente ipotizzabile visto che, come detto, se finissero oggi i rispettivi campionati (tedesco e austriaco), il Lipsia sarebbe qualificato alla fase a gironi di Champions League mentre il Salisburgo al terzo turno preliminare. Al momento non si può prevedere la decisione della UEFA. Il dubbio è duplice: escludere una delle due e quale delle due. Nelle prossime settimane dovrebbe arrivare la risposta.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.