FIFA 17, ecco i nuovi valori dei calciatori di Serie A e Ligue 1

Dopo la Premier League, EA Sports ha reso noti anche i nuovi rating per il campionato italiano e per la lega francese: ecco tutti gli upgrade e i downgrade.

I nuovi rating di Serie A e Ligue 1 a FIFA 17

318 condivisioni 0 commenti

di

Share

Ratings Refresh di FIFA 17, è il turno con Serie A e Ligue 1. Dopo aver aggiornato i valori dei giocatori della Premier League, EA Sports ha annunciato anche le novità per quanto riguarda il campionato italiano (denominato "Calcio A") e per la massima divisione francese. Entro il 27 febbraio completerà la campagna del Ratings Refresh anche per quanto riguarda la Bundesliga e le altre leghe disponibili nel videogioco. Ma ora scopriamo insieme chi sale e chi scende tra i protagonisti del nostro campionato e quelli dei cugini d'Oltralpe. 

Gagliardini da vertigini, Higuain il Re Pipita

Pioggia di +1 e +2 per i big della Serie A, ma la palma del miglior exploit è tutta di Roberto Gagliardini. Il centrocampista dell'Inter guadagna addirittura 14 punti, balzando dal 61 con cui aveva iniziato la stagione nell'Atalanta a un 75 decisamente più degno della borghesia medio-alta di FIFA 17. Tra le varie skill, il mediano classe '94 si vede incrementare di ben 22 punti l'abilità difensiva e di 18 la proprietà nei passaggi. Un refresh da record per la grande sorpresa della stagione 2016/17. 

Chi invece faceva già parte della "nobiltà" del campionato italiano, può accontentarsi di uno o due punti in più nel proprio valore personale. Il re è lui, Gonzalo Higuain: il Pipita passa da 88 a 89 e tiene tra le sue mani lo scettro di più forte del reame. Sale da 85 a a 85 anche l'altra stella dell'attacco della Juventus, Paulo Dybala. Per poco non lo raggiunge però Dries Mertens: l'attaccante del Napoli si gode un bel +2 e tocca così quota 85. Appena dietro, con il +1 che lo porta a 84, il compagno di squadra e di tridente Lorenzo Insigne. Alla parti del belga partenopeo c'è invece il connazionale Radja Nainggolan: con il +1 e il valore aggiornato a 85, il Ninja della Roma si conferma tra i centrocampisti top. Prendono l'ascensore in coppia i due assi dell'Inter Mauro Icardi e Ivan Perisic: il capitano nerazzurro ottiene un +2 e si attesta a 84 punti, gli stessi dell'ala croata (che partiva però da 83).

Nonostante il grave infortunio, sulla sponda Milan ottiene un +1 anche Giacomo Bonaventura (da 82 a 83), stesso identico quadro del bianconero Juan Cuadrado e del napoletano Kalidou Koulibaly. A braccetto anche Mohamed Salah e José Callejon: l'egiziano della Roma e lo spagnolo del Napoli salgono da 81 a 82. Si ferma invece a 81 Edin Dzeko: il capocannoniere del campionato partiva da 80, ma i 19 gol messi a segno finora non gli sono valsi un incremento maggiore. In casa Lazio sale invece tutto il tridente di Simone Inzaghi: Ciro Immobile emula Dzeko e passa da 80 a 81, eguagliato da Felipe Anderson (da 79 a 81) e un gradino sopra a Keita Balde Diao (da 78 a 80). Rimarranno infine delusi quanti si aspettavano la super ascesa di Gianluigi Donnarumma: nonostante sia già considerato l'erede di Buffon, il portiere classe '99 del Milan guadagna appena due punti e sale da 76 a 78. Don't worry Gigio, basterà attendere la prossima edizione.

Twitter EA SPORTS FIFA

Gli altri upgrade e le note dolenti

Tra gli altri giocatori di Serie A che hanno visto incrementare il proprio valore, ci sono protagonisti assoluti come il Papu Gomez (+1) e il Gallo Belotti (+3), Suso (anche lui +3) e la rivelazione dell'Atalanta Kessié (+5). Ecco nel dettaglio tutti gli upgrade stabiliti da EA Sports: 

  • Alejandro Gómez - Atalanta - LW: 80 → 81
  • Marcelo Brozović - Inter - CM: 79 → 80
  • Andrea Belotti - Torino - ST: 77 → 80
  • Jesús Joaquín Fernández Sáez de la Torre "Suso" - Milan - RW: 77→ 80
  • Federico Fazio - Roma - CB: 77 → 80
  • Piotr Zieliński - Napoli - CM: 76 → 78
  • Sergej Milinković-Savić - Lazio - CM: 76 → 78
  • Etrit Berisha - Atalanta - GK: 75 → 77
  • Wallace Fortuna Santos - Lazio - CB: 75 → 77
  • Luca Rossettini - Torino - CB: 75 → 77
  • Andrea Masiello - Atalanta - CB: 74 → 75
  • Luca Rigoni - Genoa - CM: 74 → 75
  • Gregoire Defrel - Sassuolo - ST: 74 → 75
  • Matías Silvestre - Sampdoria - CB: 74 → 75
  • Adam Masina - Bologna - LB: 74 → 75
  • Karol Linetty - Sampdoria - CM: 74 → 75
  • Gianluca Lapadula - Milan - ST: 74 → 76
  • Amadou Diawara - Napoli - CDM: 74 → 76
  • Diego Laxalt - Genoa - LM: 74 → 76
  • Matteo Politano - Sassuolo - RW: 74 → 76
  • Angelo Esmael da Costa Júnior - Bologna - GK: 72 → 74
  • Lucas Torreira - Sampdoria - CM: 71 → 75
  • Lorenzo Pellegrini - Sassuolo - CM: 71 → 77
  • Franck Yannick Kessié - Atalanta - CM: 70 → 75
  • Emerson Palmieri dos Santos - Roma - LB: 69 → 73
  • Giovanni Simeone - Genoa - ST: 69 → 74
  • Mattia Caldara - Atalanta - CB: 69 → 74
  • Jakub Jankto - Udinese - CM: 68 → 74
  • Seko Fofana - Udinese - CM: 68 → 75
  • Ilja Nestorovski - Palermo - ST: 67 → 73
  • Luca Mazzitelli - Sassuolo - CDM: 67 → 73
  • Antonio Barreca - Torino - LB: 67 → 73
  • Andrea Petagna - Atalanta - ST: 66 → 73

Decisamente più ristretto il gruppetto di chi, invece, è andato incontro a un downgrade. Non mancano anche in questo caso nomi altisonanti, come Carlos Bacca e Pepe Reina:

  • Carlos Bacca - Milan - ST: 84 ← 83
  • Pepe Reina - Napoli - GK: 84 ← 83
  • Gary Medel - Inter - CDM: 83 ← 82
  • Alberto Aquilani - Sassuolo - CM: 78 ← 76
  • Antonio Cassano - Sampdoria - CF: 78 ← 76
  • Vassilis Torosidis - Bologna - RB: 77 ← 75
  • Danilo - Torino - LB: 76 ← 74
  • Maxi Lopez - Torino - ST: 78 ← 75
  • Simone Pepe - Pescara - RM: 77 ← 74

Ligue 1: Cavani al top, sale Balotelli e occhio a Lafont

Scavalchiamo le Alpi per il Refresh Ratings che ha coinvolto la Ligue 1. Sorride nella foto scelta da FIFA 17 per il suo badge, non potrebbe essere altrimenti, Edinson Cavani: l'uruguaiano del Paris Saint-Germain guadagna un punto e sale da 85 a 86, confermandosi come il miglior attaccante del campionato francese. Balzo di un punto anche per l'ex capitano del Torino Kamil Glik: l'attuale centrale del Monaco passa da 83 a 84. Il primo posto dei monegaschi non poteva che riflettersi positivamente sui giocatori di Leonardo Jardim: + 1 anche per il portiere Danijel Subasic (da 83 a 84) e per l'ala classe '94 Bernardo Silva (da 80 a 82). Ma ovviamente, anche per Radamel Falcao: il Tigre si conquista un +1 (da 81 a 82) a suon di gol. Festeggia anche il nostro Mario Balotelli: l'uomo-copertina del Nizza si porta a casa un +2 e passa da 79 a 81. Ottimo l'exploit di Florian Thauvin: il funambolo dell'Olympique Marsiglia guadagna 4 punti e balza da 77 a 81. Occhio poi alla crescita esponenziale di Alban Lafont: considerato il "Donnarumma francese", il portiere classe '99 del Tolosa ottiene un +3 che lo proietta da 74 a 77 (ad appena un gradino proprio dal numero uno rossonero).

Twitter EA SPORTS FIFA

Questi invece gli altri upgrade della Ligue 1:

  • Jean Michaël Seri - OGC Nice - CM: 79 → 80
  • Fábio Henrique Tavares - AS Monaco - CDM: 79 → 80
  • Younès Belhanda - OGC Nice - CAM: 79 → 80
  • Djibril Sidibé - AS Monaco - RB: 79 → 80
  • Alassane Pléa - OGC Nice - ST: 77 → 79
  • William Vainqueur - Olympique de Marseille - CDM: 77 → 79
  • Yoan Cardinale - OGC Nice - GK: 75 → 77
  • Lucas Deaux - En Avant Guingamp - CDM: 74 → 76
  • Casimir Ninga - Montpellier HSC - ST: 73 → 74
  • Baptiste Reynet - Dijon Football - GK: 73 → 76
  • Rémi Walter - OGC Nice -  CM: 72 → 74
  • Karl-Johan Johnsson  -En Avant Guingamp - GK: 70 → 74
  • Valentin Vada - Girondins de Bordeaux - CM: 69 → 73
  • Steve Mounié - Montpellier HSC - ST: 68 → 72
  • Gabriel Boschilia - AS Monaco - CAM: 68 → 73
  • Emanuel Mammana - Olympique Lyonnais - CB: 67 → 73
  • Lucas Tousart - Olympique Lyonnais - CM:  67 → 73
  • Gaëtan Laborde - Girondins de Bordeaux - ST: 66 → 72
  • Maxime Lopez - Olympique de Marseille - CAM: 60 → 74
  • André Franck Zambo Anguissa - Olympique de Marseille - CDM: 58 → 70

La freccia in giù colpisce invece due attori importanti del campionato transalpino come i due fantasisti del PSG Javier Pastore e Hatem Ben Arfa: a discolpa dell'ex Palermo, però, la serie incredibili di infortuni che l'ha riportato in campo solamente nell'ultimo turno. Questo l'elenco completo dei downgrade:

  • Javier Pastore - Paris Saint-Germain - CM: 85 ← 84
  • Hatem Ben Arfa - Paris Saint-Germain - CAM: 84 ← 83
  • Grzegorz Krychowiak - Paris Saint-Germain - CDM: 84 ← 82
  • Jeremy Toulalan - Bordeaux - CDM: 83 ← 80
  • Geoffrey Jourdren - Olympique de Marseille - GK: 78 ← 75
  • Romain Salin - En Avant Guingamp - GK: 76 ← 74
  • Sylvain Marveaux - FC Lorient - CAM: 76← 74
  • Tomas Hubocan - Olympique de Marseille - CB: 76 ← 74
  • Oswaldo Vizcarrondo - FC Nantes - CB: 76 ← 74
  • Milan Bisevac - FC Metz - CB: 77 ← 74
  • Henri Bedimo - Olympique de Marseille - LB: 77 ← 74
  • Remy Cabella - Olympique de Marseille - CAM: 80 ← 74
  • Florent Balmont - Dijon Football - CM: 75 ← 73

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.