WWE-ek Raw: Lesnar avverte Goldberg, Strowman mostruoso con Big Show

The Beast non parla, ma la minaccia verso Goldberg arriva comunque al destinatario. E nel main event spettacolo puro di potenza tra i due wrestler pachidermici.

Brock Lesnar fissa la telecamera mentre Paul Heyman sfida Goldberg

301 condivisioni 1 commento

di

Share

Nuova puntata di WWE-ek, la rubrica a cura di FOX Sports dedicata al wrestling WWE. A partire da questa settimana sarà divisa in due parti per seguire in modo più specifico i due roster principali, Raw e SmackDown. Il primo appuntamento sarà dedicato al roster rosso, quello di Raw, che si prepara per l'ultimo Pay-per-View prima di Wrestlemania 33, Fastlane, in programma il 5 marzo nel Bradley Center di Milwaukee (Wisconsin). Per l'occasione è già stato fissato l'incontro per la cintura più importante, la WWE Universal Championship, che vedrà di fronte il campione in carica Kevin Owens e lo sfidante Goldberg.

Il detentore del titolo, proprio la scorsa settimana si era reso protagonista del tradimento nei confronti del suo ormai ex amico Chris Jericho, attaccandolo (tanto da mandarlo all'ospedale) nel corso del Festival dell'amicizia organizzato per cementare il loro legame. Proprio Kevin Owens ha aperto la puntata di Raw, spiegando di sapere come battere Goldberg a Fastlane e di non aver dubbi di uscire dall'incontro ancora con la cintura con sé. Quando poi arriva il momento in cui sembra pronto a spiegare il motivo dell'attacco a Chris Jericho, il campione getta il microfono e se ne va...

First Contender's Tag Team Match

Enzo Amore-Big Cass VS Sheamus-Cesaro

Il match che apre la serata è quello che mette in palio la possibilità di competere per il titolo di campioni di coppia detenuto da Luke Gallows e Karl Anderson. Di fronte al duo di italo-americani Enzo Amore e Big Cass, c'è la coppia composta da Sheamus e Cesaro, sulla scia delle discussioni che si portano dietro ormai da due settimane. Ad avere la meglio sono clamorosamente i due sfavoriti di origine italiana, dopo che Enzo riesce a distrarre Cesaro, consentendo a Big Cass di colpirlo con un swingind side slam. Al termine del match, Sheamus riesce a colpire il fastidiosissimo Enzo Amore con il Brogue Kick meritandosi l'ovazione del pubblico, ma ormai i primi sfidanti per il titolo di coppia a Fastlane sono stati decisi.

Backstage

Mick Foley intercetta il WWE Universal Champion, Kevin Owens, mentre si sta indirizzando verso l'uscita. Lo ferma e gli dice che non può andarsene perché stasera se la dovrà vedere con Sami Zayn. Owens, più sicuro che mai, gli risponde che se ha fissato questo incontro significa che non ha a cuore le sorti di Zayn e che presto la lista di infortunati del roster crescerà. Mick Foley torna nel suo ufficio, dove viene raggiunto da Roman Reigns per chiedere ancora una volta uno scontro con Strowman, che però più tardi sarà impegnato in un match tra giganti con Big Show. In quel momento entrano anche i campioni di coppia, che affermano di avere un conto in sospeso dalla scorsa settimana con Reigns. Il General Manager invita Roman a trovarsi un partner per affrontare in coppia gli sfidanti, lui risponde che avrà più piacere a distruggerli da solo: sarà ancora un handicap match 2 contro 1.

Single Match

Brian Kendrick VS Akira Tozawa

Dopo il confronto (solo verbale) che si è tenuto la scorsa settimana a 205 Live, è il momento della resa dei conti sul ring tra Brian Kendrick e Akira Tozawa. Prima dell'inizio dell'incontro, l'arbitro richiede la stretta di mano tra i due contendenti: il giapponese si rifiuta, facendo infuriare l'avversario che lo attacca brutalmente prima con una clothesline, poi con la Bully Choke. Dopo di ché, Brian Kendrick si rimette la sua giacca e se ne va. Intercettato al rientro negli spogliatoi, spiega il motivo della furia:

Nessuno può mancare di rispetto a Brian Kendrich. Oltre 17 anni fa mi fu offerto il primo contratto con la WWE, nessuno può mancarmi di rispetto. Quando mi sono offerto di fargli da mentore e lui ha detto no, ho capito che questo ragazzo deve ancora imparare molto. Oggi ha avuto la sua lezione sul "rispetto". E ne avrà altre

Handicap Match

Roman Reigns VS Luke Gallows-Karl Anderson

Anche in questa occasione l'incontro termina per squalifica, ma a differenza di una settimana fa è Roman Reigns a provocarla, colpendo entrambi con una sedia (portata sul ring dagli avversari) Luke Gallows e Karl Anderson. L'arbitro decreta la fine del match, ma Reigns continua nella sua vendetta tra Superman Punch e Spear. Roman si sbarazza così dei campioni di coppia, mostrandosi in uno stato di forma invidiabile. 

Tag Team Match

New Day VS Rusev-Jinder Mahal

A vincere sono i New Day - che tra l'altro presenteranno Wrestlemania 33 - grazie a Big E che rifila un elbow a Jinder Mahal, per poi dare il tag a Kofi Kingston ed eseguire insieme a lui la Midnight Houre decisiva. Non è finita, perché al termine dell'incontro riescono anche a distruggere la copia in loro possesso (inspiegabilmente) della famosa ricetta segreta del gelato. Una vittoria doppia, insomma.

Ufficialità della sfida

Neville (C) e Jack Gallagher

Dopo la firma iniziano come di consueto le schermaglie verbali, che portano Jack Gallagher (dopo una serie di colpi reciproci) a puntare il suo ombrello sul mento del campione dei Cruiserweight, Neville. Il "Re" decide momentaneamente di andarsene e lasciar perdere. Ne "parleranno" a Fastlane.

Women Single Match

Nia Jax VS Sara Pierce

Match senza storia, con la lottatrice di origini samoane che non concede nulla a Sara Pierce sbarazzandosene quasi senza subire un colpo. E alla fine dell'incontro, si candida per un match per il titolo femminile attualmente di proprietà di Bayley. Sempre che la campionessa non decida di accettare l'invito su Twitter di Charlotte Flair a restituire la cintura, perché "non meritata".

La scelta

Bayley

Bayley sale sul ring, è il momento della scelta. E dopo aver spiegato i vari scontati motivi e ascoltato l'opera di convincimento di Stephanie McMahon, assicura che non ha intenzione di consegnare la cintura. Continuerà a essere la campionessa e difenderà il titolo a Fastlane. A Charlotte non resta che leccarsi le ferite e promettere alla Commissioner che si riprenderà il titolo nel prossimo Pay-Per-View. Viene interrotta da Sasha Banks, che le propone una sfida faccia a faccia subito. Accettata!

Women Single Match

Charlotte Flair VS Sasha Banks

Nonostante l'intervento di Dana Brooke in difesa della sua amica Charlotte, a vincere è comunque Sasha, che prima si sbarazza dell'ospite a sorpresa e poi esegue la Bank Statement sulla figlia di Rick Flair, costretta a cedere.

Backstage

Viene intervistata Sami Zayn, prossimo avversario del WWE Universal Champion, Kevin Owens. Sami spiega che già 5 mesi fa aveva messo in guardia Jericho, spiegandogli che KO non sapesse il significato di amicizia. E adesso spiega di conoscere bene anche Samoa Joe, una persona egoista al pari proprio di Owens. E lui ha intenzione di occuparsi di entrambi.

Single Match

Kevin Owens (C) VS Sami Zayn

"The Underdog From The Underground" fa il suo ingresso, ma ancora una volta viene attaccato da Samoa Joe alle spalle, che lo lascia a terra prima di andarsene via. Sami Zayn si trascina comunque sul ring e in condizioni approssimative decide comunque di prendere parte al match con il campione universale WWE. Kevin Owens ne approfitta attaccandolo ferocemente e chiudendo la pratica in pochi minuti, grazie alla risolutiva Pop Up Powerbomb.

Backstage

Brock Lesnar

Mentre Stephanie McMahon e Mick Foley mostrano di pensarla ancora diversamente riguardo Samoa Joe, si passa all'intervista a Brock Lesnar, in compagnia come al solito di Paul Heyman. Intervista è una parola grossa, perché "The Beast" si limita a uno sguardo minaccioso e fisso verso la telecamera, lasciando al suo agente il compito di parlare. E dire che a Fastlane farà indirettamente il tifo proprio per Goldberg, perché così a Wrestlemania Brock Lesnar oltre a vincere il match, potrà alzare anche il titolo di WWE Universal Champion. A prescindere da quello, comunque, l'obiettivo è distruggere Goldberg.

Single Match

Big Show VS Braun Strowman

È arrivato il momento del super main event, quello tra i due pesi massimi Big Show (molto dimagrito) e Braun Strowman. Il ring viene addirittura rinforzato per ospitare la loro sfida, tra una leggenda del mondo del wrestling e il "mostro che cammina tra gli uomini", ancora imbattuto dal giorno in cui ha debutto a Raw. Si tratta di un incontro letteralmente spettacolare, con entrambi i giganti che danno vita a delle prove di forza inimmaginabili.

In particolare le power slam di Strowman su Big Show, quelle che - in serie - gli permettono di vincere anche questo match. Braun Strowman si dimostra tra gli atleti più in forma del momento in WWE e si prende la meritata vittoria.

Non è finita, perché al termine della super-sfida arriva ancora una volta Roman Reigns in cerca di vendetta. Riesce ad assestare due Superman Punch, ma quando arriva il momento della spear arriva la nuova risposta di Strowman, che esegue una running power slam lasciando a terra. Veramente un mostro...

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.