Milan, 130 milioni per il mercato. Da trovare un ruolo per Berlusconi

Il Milan cinese potrà spendere subito 130 milioni sul mercato. Piacciono Keita e Bernardeschi, così come Dahoud e Kramer. Intanto Berlusconi cerca un nuovo ruolo.

Berlusconi non sarà presidente onorario del Milan dopo il closing. Pronti 130 milioni per il mercato

455 condivisioni 1 commento 0 stelle

di

Share

L’orologio continua a scandire il tempo che passa. Da ormai quasi due anni il Milan è in vendita. Ora però l’attesa sembra essere finita. Nella prossima settimana verrà formalizzato il passaggio del club. Finirà l’era Berlusconi, che ieri ha festeggiato i 31 anni di presidenza. Con i nuovi proprietari arriveranno anche soldi nuovi, tanti soldi nuovi. Per il prossimo mercato è ipotizzabile che i rossoneri abbiano a disposizione una cifra intorno ai 130 milioni.

La situazione

Stando a quanto riportato dalla Gazzetta, venerdì 3 marzo l’assemblea dei soci rossonera sancirà il cambio del Cda. Subito dopo arriveranno le firme sul closing a Villa San Martino o Villa Gernetto e già sabato 4 è prevista la conferenza stampa dei nuovi proprietari. Da decidere ancora il ruolo di Silvio Berlusconi. L’ex Premier è infatti pronto a rifiutare il ruolo di presidente onorario. Vorrebbe ricoprire un ruolo operativo, che possa influenzare anche le scelte del club su allenatori e giocatori.

Vota anche tu!

Il Milan dei cinesi sarà finalmente competitivo in Italia e in Europa?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Mercato

In questa delicata situazione societaria, Fassone e Mirabelli proseguono il lavoro sondando il mercato. Ai dirigenti rosssoneri piacciono diversi talenti della Serie A. Su tutti Kessié dell’Atalanta, Schick della Sampdoria, Bernardeschi della Fiorentina, Keita della Lazio e i due campioncini del Borussia Mönchengladbach Dahoud e Kramer. Non potranno arrivare tutti, ma un paio di loro sarebbero rinforzi più che graditi. L’orologio continua a scandire il tempo che passa. Il grande Milan sta per tornare.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.