Clattenburg svela: "Tifo Newcastle". Le squadre del cuore degli arbitri

L'arbitro inglese, che sta per lasciare la Premier League per l'Arabia Saudita, ha rivelato la sua squadra del cuore. Ecco per chi tifano gli altri arbitri.

Clattenburg

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Ora può dirlo e lo fa con un sorriso. Mark Clattenburg, annunciando nei giorni scorsi in conferenza stampa che sta per lasciare la Premier League dopo 13 anni per assumere il doppio ruolo di designatore-arbitro al posto del connazionale Howard Webb in Arabia Saudita, ha risposto all'immancabile domanda, ora che è fuori dai giochi, su quale sia la squadra del suo cuore:

Io vengo da Newcastle... e lì c'è la miglior squadra di calcio.

L'arbitro con la faccia da attore

Ecco svelata la squadra per cui fa il tifo l'arbitro inglese con la faccia da attore, uno che nel 2016 è entrato nel ristretto olimpo di quelle che una volta si chiamavano le giacchette nere, dirigendo nel giro di poche settimane le due finali più importanti del calcio europeo, quella di Champions League fra Real Madrid e Atletico Madrid e quella di Euro 2016 fra Portogallo e Francia. E che, a futura memoria, se le è tatuate sul braccio.

In Italia il regolamento dell'AIA recita:

Gli arbitri sono tenuti a svolgere le proprie funzioni con lealtà sportiva, in osservanza dei principi di terzietà, imparzialità e indipendenza di giudizio.

Clattenburg mai designato per il Newcastle

La stessa cosa vale naturalmente anche in Inghilterra, dove i direttori di gara devono dichiarare la loro fedeltà al Professional Game Match Officials Limited, rivelando in anticipo per quale squadra fanno il tifo. "Clatts", infatti, non è mai stato designato in carriera ad arbitrare il Newcastle e lo stesso avviene per i suoi colleghi. In proposito, il Mirror ha pubblicato un elenco degli arbitri che supportano apertamente la loro squadra del cuore.

Per chi tifano i suoi colleghi

Fra i 17 nomi citati, solo uno tifa per una squadra attualmente in Premier League. Si tratta di Jon Moss, l'arbitro che a Leicester ricordano bene per l'espulsione di Jamie Vardy nella fase cruciale della scorsa stagione. Ebbene, la squadra del cuore di Moss non è né il Tottenham né l'Arsenal, come forse sospettavano i più maliziosi tifosi delle Foxes, ma il più innocuo Sunderland.

Fra i suoi colleghi più noti, poi, Martin Atkinson è un fan del Leeds e Andre Marriner dell'Aston Villa. Il cuore di Mike Dean, invece, batte per un club attualmente in quinta divisione, il Tranmere, mentre per scovare l'Altrincham di Anthony Taylor bisogna scendere addirittura in sesta.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.