Dito medio, Ancelotti assolto. E dà 5mila euro in beneficenza

Si chiude con un nulla di fatto l'indagine della Federcalcio tedesca nei confronti del tecnico del Bayern, reo di un brutto gesto nei confronti dei tifosi dell'Herta Berlino.

L'allenatore del Bayern Monaco, Carlo Ancelotti

488 condivisioni 0 commenti

di

Share

Carlo Ancelotti è stato assolto. Il tecnico del Bayern Monaco è uscito pulito dall'indagine della Federcalcio tedesca. Sotto la lente di ingrandimento era finito il gesto del dito medio che l'allenatore italiano aveva rivolto ai tifosi dell'Herta Berlino sabato scorso.

Dopo aver fornito la propria versione dei fatti tramite una lettera inviata alla DFB, le accuse nei suoi confronti sono decadute. Ma Ancelotti ha comunque trovato il modo di farsi perdonare: l'ex tecnico del Milan ha deciso di donare spontaneamente 5mila euro in beneficenza alla fondazione della Federazione tedesca.

Il comunicato del club

A comunicare l'assoluzione dell'allenatore è stato direttamente il Bayern Monaco tramite il proprio sito ufficiale. Ribadendo - come aveva già fatto Ancelotti - che il gestaccio è stato la conseguenza degli sputi arrivati dalle tribune dell'Olympiastadion. Ecco perché il club ha voluto prendere le difese di 'Carlo Magno':

Fondamentalmente crediamo che il gesto di Ancelotti sia una reazione emotiva comprensibile dopo gli sputi ricevuti. 

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.