UFC FN Halifax: le vittorie degli sconfitti e la rivalsa dei caduti

Notte di upset quella di Halifax, dove UFC è sbarcata con una Fight Night sulla carta discreta, ma che si è rivelata più interessante di quanto preventivato.

44 condivisioni 0 commenti

di

Share

Goodbye Halifax. UFC saluta il Canada, lasciandosi alle spalle una card che ha regalato qualche emozione in più rispetto a quanto pronosticato. Main event e co-main event forse un po' sottotono, ma capaci comunque di tenere alta l'attenzione degli spettatori. Tre finalizzazioni su sei il bilancio finale nella sestina di incontri trasmessi stanotte su FOX Sports.

Paul Felder vs Alessandro Ricci

Match tra striker puri quello che ha aperto la main card di UFC Fight Night 105, per la categoria pesi leggeri. Attraverso un KO a 4:44 del primo round, il Dragone Irlandese Paul Felder manda KO Alessandro Ricci, pizzicato con una impercettibile gomitata e finito in ground and pound. Incontro parecchio tecnico e intenso, che ci ha regalato un Felder in ripresa, confermando però i suoi limiti, ancora lampanti. Per Ricci invece arriva la seconda sconfitta consecutiva, con un destino all'interno della promotion diventato adesso più incerto che mai.

Sara McMann vs Gina Mazany

Tutto facile facile per Sara McMann, che si sbarazza facilmente di Gina Mazany nel secondo incontro di serata, che per inciso è stato un catchweight a 139,5 libbre. 1:14 sono serviti all'ex lottatrice olimpionica - medaglia d'argento ad Atene 2004 - per fare il bello e il cattivo tempo. Nessuna resistenza da parte di una Mazany inerme, sottomessa in maniera impietosa dopo fior di transizioni per mezzo di un triangolo di braccia.

Elias Theodorou vs Cezar Ferreira

Lo Spartano demolisce il Mutante. Nel terzo incontro di serata, valido per la categoria dei pesi medi, Elias Theodorou batte Cezar Ferreira per decisione unanime, confermandosi come uno dei prospetti più interessanti delle 185 libbre. Gran bella prestazione per il vincitore, che trionfa su un veterano UFC. Segnatevi questo nome, perché con Elias Theodorou ne vedremo delle belle in questo 2017!

Gavin Tucker vs Sam Sicilia

Trionfo per il beniamino di casa Gavin Tucker, che si sbarazza del sempre ostico Sam Sicilia nel quarto match della main card, valido per la categoria pesi piuma. Nessuna possibilità d'appello per Sicilia, che da gran favorito quale era riesce a perdere tutti e tre i round, portando a casa la terza sconfitta consecutiva che potrebbe significare taglio da parte di UFC. Buona prestazione per Tucker, ma prima di fornire un giudizio aspettiamo di vederlo contro un avversario di livello più alto.

Johny Hendricks vs Hector Lombard

Nel co-main event di Halifax torna finalmente alla vittoria Johny Hendricks, portando a casa il bottino pieno al debutto nella categoria pesi medi. A farne le spese il cubano Hector Lombard, passato da un ruolo da sicuro protagonista ai piani alti UFC a quello di gatekeeper di basso rango, suo malgrado. Grossa rivalsa per Bigg Rigg, che si rialza dopo un periodo terribile, trionfando in un match che ha vissuto di fiammate, risultando a tratti parecchio godibile. Terza sconfitta consecutiva invece per Lombard, che proprio non sembra trovare il bandolo della matassa, mostrando un'immagine parecchio sbiadita del fighter che era.

Derrick Lewis vs Travis Browne

Pesi massimi a confronto nell'incontro di cartello dello Scotiabank Centre. Derrick Lewis manda KO un Travis Browne ormai in caduta libera, ma con una prestazione tutt'altro che esaltante. Dopo un primo round con davvero pochi colpi portati a segno - ma quasi tutti significativi - da parte di entrambi gli atleti, Lewis mette la freccia nella seconda ripresa, mandando KO a 3:12 un Browne autore di un vero e proprio suicidio sportivo, compiuto mediante una proiezione di sacrificio a dir poco scellerata. Continua la striscia positiva della Black Beast, che però non riesce a convincere mai del tutto.

Il prossimo appuntamento

UFC si prende una pausa, rimandandoci al prossimo 4 di marzo. Nella cornice della T-Mobile Arena di Las Vegas infatti, Tyron Woodley e Stephen Thompson si daranno nuovamente battaglia dopo il pareggio di UFC 205. Occhi anche su Khabib Nurmagomedov vs Tony Ferguson, attesissimo match valido per il titolo pesi leggeri ad interim. Tutto questo e molto altro sarà ciò che ci offrirà UFC 209, evento anche questo visibile in esclusiva italiana su FOX Sports, canale 204 di Sky.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.