FA Cup, Sutton-Arsenal 0-2: Lucas Pérez + Walcott. I Gunners ai quarti

Un tiro-cross dello spagnolo ed il gol numero 100 nel club per l'inglese regalano la qualificazione a Wenger. Adesso i quarti di finale contro la favola Lincoln.

672 condivisioni 0 commenti

Share

La romantica corsa del Sutton United verso la FA Cup si interrompe al cospetto dell'Arsenal. Davanti a 5mila persone appena fuori Londra, Lucas Pérez e Theo Walcott firmano il 2-0 che vale la qualificazione ai quarti di finale, eliminando la rivelazione che naviga nei bassifondi della quinta serie.

Arsenal Sutton
Arsenal sottotono, vittoria senza strafare

Primo tempo

Nel clima festoso e surreale di Gander Green Lane, i Gunners provano a gestire il possesso e portarsi rapidamente in area avversaria. Strategia più difficile del previsto, i padroni di casa si difendono con ordine e provano a mettere in difficoltà la squadra di Wenger con due punizioni da centrocampo calciate direttamente dalle parti di Ospina. Dopo oltre 20 minuti sottotono ed un'invasione di campo, l'Arsenal prova a svegliarsi e lo fa con Elneny: tiro altissimo, ma importante segnale di presenza. Passano due minuti e Lucas Pérez si coordina per un cross basso dalla sinistra, Walcott non riesce a toccare ma la traiettoria beffa ugualmente Worner per il gol dello 0-1.

Sutton-Arsenal
Arsenal in vantaggio prima della mezz'ora

Il vantaggio distende i nervi degli ospiti, che sfiorano il raddoppio con il tiro leggermente impreciso di Iwobi. Il Sutton non molla, Ospina rischia di combinarla grossa: rinvio sui piedi di May al limite dell'area, controllo a seguire e sinistro che sfiora soltanto l'esterno della rete. È la palla del rammarico e, allo stesso tempo, quella che chiude primo tempo molto più equilibrato del previsto.

Secondo tempo

La ripresa comincia con un altro pericolo per gli ospiti. Amankwaah ruba palla e tempo a Monreal, finta e destro incrociato, ma la difesa riesce a murare la conclusione. Per evitare ogni patema, gli uomini di Wenger chiudono la partita prima del quarto d'ora. Una rete di passaggi porta Monreal al cross basso da sinistra, Walcott irrompe sul secondo palo e firma il 2-0, nonché suo 100° gol con la maglia dell'Arsenal. Sembra il colpo in grado di affondare il Sutton, che però rischia di riaprirla su calcio d'angolo. Ospina non è in giornata e viene superato dal pallone, Collins svetta ma non inquadra lo specchio. L'occasione più clamorosa arriva solo qualche minuto più tardi: stavolta il portiere è immobile, Deacon carica il destro e centra la traversa nel boato del pubblico.

Sutton-Arsenal
Rddoppio di Walcott, è il 100° gol con la maglia dell'Arsenal

Serve uno squillo come questo per scuotere nuovamente i Gunners, che sfiorano il tris ancora una volta con Walcott. Le sostituzioni a ridosso dell'ultimo quarto d'ora spezzano i ritmi del match, con gli ospiti che gestiscono il vantaggio e neutralizzano l'orgoglio di una squadra di National League. La festa di Gander Green Lane, però, va oltre il risultato maturato sul campo: non succede più nulla, Wenger batte Doswell e approda ai quarti di finale.

Finisce una favola, ne comincia un'altra: il Sutton cede il testimone al Lincoln City, altro club di quinta serie, che affronterà l'Arsenal nel prossimo turno di FA Cup. Dopo il 2-0 nel sobborgo di Londra, è il momento di vedersela con la seconda sorpresa di Coppa, proveniente direttamente dalla vetta della Conference Premier.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.