Barcellona, Iniesta incorona Verratti: "Sì, penso sia il mio erede"

Durante una fase di gioco di Paris Saint-Germain-Barcellona, lo spagnolo ha rivelato a Blaise Matuidi di aver individuato nel giovane italiano il suo successore.

Verratti e Iniesta in una fase di gioco di Paris Saint-Germain-Barcellona

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Il flirt tra Marco Verratti e il Barcellona continua. La scorsa settimana erano arrivate le parole del centrocampista italiano del Paris Saint-Germain, che prima di rifilare un 4-0 al club catalano nella partita di andata degli ottavi di Champions League, aveva visto in termini positivi l'interesse nei suoi confronti dei blaugrana

A chi non piacerebbe giocare nel Barcellona? Si tratta della squadra più forte del mondo. È un piacere sapere che possa pensare a me, un motivo di orgoglio che mi obbliga a lavorare sempre più. Ora, però, penso al presente, non al futuro.

La rivelazione di Matuidi

In quell'occasione i giornalisti gli chiesero se potesse reggere un paragone tra lui e Xavi, in realtà però il suo modello di riferimento potrebbe essere un altro fenomeno come Iniesta. E questa opinione è condivisa anche dallo stesso centrocampista spagnolo. Lo rivela Blaise Matuidi, che ha condiviso pubblicamente - nel corso di un'intervista a Le 10 Sport - un botta e risposta avuto in campo con "Don Andrés" durante una pausa , quando Verratti era finito a terra per uno scontro di gioco:

Quando Marco è andato giù, ho detto a Iniesta che poteva essere il suo erede. Lui mi ha risposto: "Sì, è quello che penso".

E quando queste parole vengono dette da uno dei centrocampisti più forti della storia del calcio, non può che essere un ulteriore motivo d'orgoglio per l'ex regista del Pescara. Il cui futuro, in un modo o nell'altro, sembra essere sempre più dipinto di blaugrana. Magari per giocare qualche anno insieme ad Andrés Iniesta e ricevere direttamente da lui le chiavi della squadra catalana.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.