Liga, Barcellona-Leganes 2-1: Messi su rigore salva i blaugrana

La doppietta di Messi regala i tre punti ai blaugrana che faticano contro il Leganes. Il Real Madrid - con due partite in meno - è nuovamente distante un punto.

1k condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Dopo il pesantissimo 4-0 subìto in Champions League contro il PSG, il Barcellona ritrova la vittoria in Liga nel posticipo domenicale. I blaugrana però non brillano e devono faticare oltre il dovuto per superare un Leganes ben messo in campo: è solo grazie al rigore realizzato da Messi allo scadere che riescono a portare a casa i tre punti. Sempre la Pulce aveva portato avanti i suoi al 4', di Unai Lopez il momentaneo pareggio ospite.

Primo tempo

Pronti, via e subito il Barcellona passa in vantaggio con la 18esima rete in campionato di Lionel Messi: Suarez riceve palla sulla sinistra e mette in mezzo per la Pulce che a pochi passi dalla porta non può sbagliare. Prova a reagire il Leganes, grazie anche ad una dormita difensiva dei blaugrana che permettono a El Zhar di presentarsi davanti a ter Stegen. Il portiere tedesco è bravo a respingere le due conclusioni del marocchino. Al 26' ancora pericolosa la coppia Messi-Suarez, con l'uruguaiano che serve una splendida palla alla Pulce, bravo a controllare e concludere con velocità. Herrerin d'istinto mette in corner. Sul finale del primo tempo il Leganes va vicino al pareggio: è sempre El Zhar che controlla palla e dal limite lascia partire un tiro che viene deviato da Umtiti, ma è ancora un super Ter Stegen a negare il gol agli ospiti.

Secondo tempo

La ripresa si riapre sulla falsariga del primo tempo, con i blaugrana a fare la partita e gli ospiti ad aspettare e pronti a colpire in ripartenza. Al 60' il Leganes si affaccia in avanti con Alexander che da posizione defilata lascia partire un tiro debole e poco preciso che si spegne sul fondo. Al 67' occasione sprecata per Guerrero che, involato in rete, cade al limite dell'area a tu per tu con ter Stegen, forse leggermente toccato da Mathieu che lo sbilancia. Un minuto dopo show di Rafinha che in area supera in dribbling un paio di difensori avversari: salva sulla linea Mantovani.

Al 71' il Leganes trova il meritato gol del pareggio: Machis recupera palla vicino l'area blaugrana e serve all'indietro l'accorrente Unai Lopez che con un piattone supera un non perfetto ter Stegen. Primo gol in Liga per il centrocampista spagnolo. Al 90' l'episodio che decide il match. Mantovani stende ingenuamente Neymar in area di rigore, l'arbitro concede il calcio di rigore. Dal dischetto va Messi che di potenza supera Herrerin, mettendo a segno la sua doppietta personale e regalando i tre punti ai blaugrana.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.